Di Livio si schiera con Pioli

"Barella e Chiesa stanno dando un segnale forte" ha detto l'ex centrocampista della Fiorentina.

Intervistato da 'Cittàceleste.it', Angelo Di Livio ha parlato della sconfitta della Fiorentina contro l'Atalanta: "Nonostante la sconfitta, io ho visto una buona Fiorentina. Muriel, Simeone e Chiesa sono sempre una spina nel fianco e molto temibili".

Sui giovani: "Chiesa, Zaniolo, Barella e Pellgrini stanno dando un segnale davvero forte ma Chiesa è il più forte di tutti. Sembra avere già cinque o sei anni di Serie A sulle spalle".
Il futuro di Pioli, soprattutto dopo la sconfitta con l'Atalanta, è in bilico ma Di Livio si schiera con l'ex Inter: "E’ fin troppo sottovalutato e non ne vedo il motivo; personalmente lo reputo un allenatore davvero preparato e bravo".

In chiusura, un pensiero su Astori: "Ogni volta che vedo certe immagini mi si gela il sangue. Morire così è davvero inaccettabile. Penso spesso alla sua compagna, alla sua famiglia e a sua figlia. era un ragazzo a modo e sempre composto". 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesMancini-gol, Genoa battuto
Mancini-gol, Genoa battuto
©Getty ImagesInter, Conte non fa voli pindarici sul futuro
Inter, Conte non fa voli pindarici sul futuro
©Getty ImagesIbrahimovic, Sanremo è già dimenticato: è a Verona col Milan
Ibrahimovic, Sanremo è già dimenticato: è a Verona col Milan
 
Juventus-Lazio 3-1, le pagelle
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle