Di Francesco scherza: “Mio figlio oggi un rompiscatole”

Il tecnico giallorosso: "Potrà venire alla Roma solo quando me ne andrò io"

28 Ottobre 2017

Fra i vari temi di Roma-Bologna c'era anche la sfida padre-figlio fra Eusebio Di Francesco, tecnico giallorosso e suo figlio Federico, ala del Bologna.

"Florenzi a fine gara mi ha detto che è stato un rompiscatole – ha scherzato il mister dei capitolini a Premium- oggi lui era un avversario, poi stasera staremo assieme e tornerà ad essere mio figlio. Mio figlio alla Roma in futuro? Quando vado via io potrà venire tranquillamente perché penso che sia difficile allenare il proprio figlio. Penso che sia stato il più pericoloso del Bologna, ha una grande capacità di attaccare gli spazi".

Di Francesco si è poi soffermato sulla vittoria della sua Roma, la terza consecutiva per 1-0: "Avevo chiesto ai ragazzi di rimanere concentrati e un gol su calcio d’angolo e sono stato accontentato. Non è stata un a vittoria sporca perché abbiamo creato tanto. Il Bologna con le grandi ha sempre fatto ottime prestazioni, è venuto a giocarsela, ci ha creato qualche difficoltà anche se la difesa ha lavorato molto bene. C’è un collettivo che ha un obiettivo comune"

©

ARTICOLI CORRELATI:

©La rabbia di Antonio Conte fa il giro del web
La rabbia di Antonio Conte fa il giro del web
©Tris Atalanta al Milan fra le polemiche. Ma l'Inter non ne approfitta
Tris Atalanta al Milan fra le polemiche. Ma l'Inter non ne approfitta
©Andrea Pirlo ritrova Matthijs De Ligt
Andrea Pirlo ritrova Matthijs De Ligt
 
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2