Depaoli e Lazovic in gol, il Verona vince ancora al 'Bentegodi'

Seconda vittoria interna consecutiva per gli scaligeri, ora a -4 dal Sassuolo quart'ultimo.

21 Gennaio 2023

Verona - Lecce 2-0 nell'anticipo delle 15 del sabato di serie A

Gara da "dentro" o "fuori" per l’Hellas Verona che affrontava il Lecce al Bentegodi. I ragazzi di Zaffaroni hanno battuto quelli di Baroni per 2 a 0: ossigeno puro in una lotta alla salvezza. Gialloblù terz’ultimi ma la cura Zafferoni sembra funzionare: 2 vittorie (Lecce, Cremonese), un pareggio (Torino) ed una sconfitta (Inter) da quando il tecnico milanese affianca Bocchetti alla guida tecnica. Classifica: Verona 12, Lecce 20. Prossimo turno: Udinese-Hellas Verona (30 gennaio ore 20,45) e Lecce-Salernitana (27 gennaio ore 20,45).

Primo tempo. Un’opportunità per parte in avvio. Colombo, gran destrezza in area scaligera, meno la conclusione: a lato. Idem sull’altro fronte quella di Lasagna. Lazovic scatta in posizione centrale, prova a superare l’estremo Falcone con un pallonetto che finisce tra le mani del portiere leccese. Pugliesi in pressione, veronesi si difendono come possono. Sull’altro fronte Lasagna, ben lanciato, entra in area e realizza l’1 a 0 in diagonale: annullato per fuorigioco. 28’, cambio forzato nell’Hellas: dentro Magnani per Dawidowicz infortunato. 33’: Blin, servito di rimessa da Strefezza, calcia di prima intenzione sottomisura, per di più indisturbato: Montipò è miracoloso nel deviare (35’), negando la rete al Lecce. Montipò si ripete al 37’ su Strefezza. 40’: azione prolungata Hellas, palla a Doig sulla sinistra, splendido traversone a trovare, a centro area, la testa di Depaoli, la palla s’infila nell’angolino per l’1 a 0 del Verona. Nel recupero lo scatenato Depaoli da fuori: tutti a guardare, la palla esce di poco.

Inizio di ripresa e prima sostituzione del Lecce: Baroni inserisce Pezzella per Gallo. Lo spartito è quello del primo tempo: Lecce avanti, Hellas di rimessa. Si presenta Ilic dopo 45’ minuti di anonimato: al 7’ gran affondo, gran conclusione, la palla si stampa sulla traversa. Un minuto più tardi il serbo serve una palla al bacio per Lazovic: entrato in area, fulmina Falcone per il 2 a 0 Hellas. Verona insaziabile col solito Depaoli: bolide da fuori, palla a lato di poco. Sostituzioni Lecce: dentro Banda e Maleh. L’Hellas cresce, gli avanti pugliesi sono ben controllati. Dentro a metà tempo Kallon, Sulemane, Terracino ed Henry negli scaligeri, nel Lecce ecco Tuia, Voelkerling. Ora il pallino del gioco è nelle mani dei ragazzi di Zaffaroni che non subiscono più la pressione del Lecce, vincendo 2 a 0. Unica nota dolente per l’Hellas: uscito in barella Henry per infortunio nel recupero.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesRoma-Empoli,  le probabili formazioni
Roma-Empoli, le probabili formazioni
©Getty ImagesParma, Pecchia tira dritto sul mercato e fa un appello ai tifosi
Parma, Pecchia tira dritto sul mercato e fa un appello ai tifosi
©Getty ImagesCremonese-Lecce, le probabili formazioni
Cremonese-Lecce, le probabili formazioni
 
La grande grinta di Cristiano Ronaldo fa impazzire i suoi tifosi: le foto
Milan: la top 10 delle cessioni record. La classifica in foto
Chelsea: la top 10 degli acquisti record. La classifica in foto
Cristiano Ronaldo: 10 record che (forse) non conoscevi