De Sousa approda all'Ostiamare

Nuova avventura per l'ex attaccante di Lazio e Torino.

28 Giugno 2019

L'Ostiamare Lidocalcio continua il suo rafforzamento, in vista della stagione di Serie D, 2019-2020 e annuncia, con grande entusiasmo, l'arrivo della "Pantera" Claudio De Sousa, attaccante classe '85, reduce dalla esperienza (da dicembre) con la maglia dell'Aprilia.

De Sousa è un calciatore cresciuto nelle giovanili della Lodigiani, fino ai 17 anni, quando maturò il grande salto nella Lazio. 6 mesi di Primavera e poi l'esordio con la Prima Squadra contro il Milan (la prima rete arrivò all' Olimpico contro il Messina, alla seconda presenza ufficiale). La sua avventura è proseguita, poi, al Torino (2 anni) con una stagione fantastica vissuta in Serie B (e la parentesi a Catanzaro, sempre nel campionato cadetto).

Da Torino alle Marche, nelle file dell' Ancona prima di un grave infortunio che lo ha tenuto fuori da campi per lunghissimo tempo (quasi 4 anni). Ma Claudio ha ripreso, con grande forza, vivendo esperienze significative in Serie C a Chieti, a L'Aquila (grande campionato e promozione da C2 a C1 e playoff di B sfiorati) e a Como. Infine il ritorno nel Lazio, con l'avventura vissuta insieme al patron Pezone, dapprima con il Racing Roma, poi Racing Fondi, e poi con l'Aprilia Racing Club (con parentesi importante al "Rocchi" con i Leoni viterbesi).

"Sono felice di questa scelta. Tutto è nato da una intuizione di Andrea Viola, un amico in comune con il capitano Adriano D'Astolfo, che conosco da tanto tempo e con il quale c'è un grande rapporto. In 3-4 giorni abbiamo trovato l'accordo con il Direttore Quadraccia, ed è partita questa avventura. Mi hanno parlato molto bene di Ostia, di questa piazza che ha fame di vittorie, e nella quale si lavora al meglio, grazie a staff preparati e ad una struttura importante. Sono pronto a fare bene, e sono felice di ritrovare Alan Mastropietro, con il quale ho giocato 2 anni fa. Non vedo l'ora di iniziare ".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesBari rullo compressore: 4-1 al Catania
Bari rullo compressore: 4-1 al Catania
©Getty ImagesPioli non condanna Tatarusanu
Pioli non condanna Tatarusanu
©Getty ImagesMilan-Roma: 3-3 tra spettacolo ed errori
Milan-Roma: 3-3 tra spettacolo ed errori
 
Alessia Pasqualon, la miss dei motori
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina