Crotone, Vrenna: ”Nicola ha voluto abbandonare”

Il presidente degli squali ha parlato del momento in casa calabrese alla vigilia della sfida contro la capolista Napoli.

Il presidente del Crotone Gianni Vrenna è tornato a parlare sul cambio di panchina avvenuto tre settimane fa: ''La scelta di cambiare non è dipesa da me, ma da Nicola. Solo dopo la sua scelta ho deciso di chiamare Walter Zenga per sostituirlo. Con il nuovo tecnico ci stiamo trovando davvero molto bene. Ha voglia di fare bene ed è molto preparato''.

Poi riguardo all'obiettivo stagionale: ''Speriamo di raggiungere una salvezza più tranquilla rispetto allo scorso anno, anche se il calendario fino all'epifania non è dalla nostra parte con Napoli e Milan in successione. Ovviamente temo di più i partenopei perchè giocano il miglior calcio d'Italia e sono meritatamente in testa alla classifica. Non so come Zenga stia preparando la partita, ma in ogni caso immagino che dovremmo dare il 100% per poter fermare questa corazzata''.

Infine sui giocatori che vorrebbe avere nella sua squadra: ''Se dovessi prendere un giocatore a Sarri prenderei Insigne. E' un talento straordinario e poi qui a Crotone abbiamo grande simpatia per Napoli ed i napoletani, e Lorenzo incarna tutto ciò. Credo che potranno vincere lo scudetto, hanno grandi possibilità''. 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesConte:
Conte: "Scudetto in tasca? No, 40 euro"
©Getty ImagesTrovato morto a 25 anni l'ex Villarreal Franco Acosta
Trovato morto a 25 anni l'ex Villarreal Franco Acosta
©Getty ImagesInter cinica, battuta anche l'Atalanta: settima vittoria di fila per Conte
Inter cinica, battuta anche l'Atalanta: settima vittoria di fila per Conte
 
Serie A: le foto di Inter-Atalanta 1-0
Quiz: quante ne sai sul Cagliari?
Juventus-Lazio 3-1, le pagelle
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3