Coronavirus, Prandelli: "Tanti familiari positivi"

L'ex ct della Nazionale: "Ho perso degli amici, è una cosa drammatica".

14 Marzo 2020

Ai microfoni di 'Lady' Cesare Prandelli ha parato dell'emergenza Coronavirus: "Solo rimanendo in casa ed evitando i contatti, possiamo aiutare. A Orzinuovi (suo paese natale ndr) hanno fatto una gara di bocce con un paese del lodigiano".

"Ho perso degli amici, è una cosa drammatica soprattutto per i familiari che non hanno neanche potuto stare vicini ai loro cari negli ultimi secondi di vita Delle tre persone scomparse che conoscevo, due erano tifosi della Fiorentina e non si perdevano una partita quando ero l'allenatore".

"Venti giorni fa sono venuto a Firenze e sono rimasto qui. La maggior parte dei miei familiari, zii e cugini è positiva al Coronavirus, ma stanno bene e sono a casa. Io sono uno sportivo ma in questo momento sto pensando a chi sta soffrendo. Tutti dobbiamo rimanere concentrati nel fare quei piccoli sacrifici affinché questa situazione finisca velocemente. Forse la natura ci sta dicendo che stiamo andando tutti troppo velocemente" ha concluso Prandelli.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesIlicic dribbla le voci sul Milan
Ilicic dribbla le voci sul Milan
©Getty ImagesIlicic manda al tappeto la Fiorentina
Ilicic manda al tappeto la Fiorentina
©Getty ImagesFonseca si tiene stretto il risultato
Fonseca si tiene stretto il risultato
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto