Conte assolve l'Inter: "È la strada giusta"

Il tecnico salentino soddisfatto della prestazione della squadra nella semifinale di ritorno di Coppa Italia nonostante l'eliminazione.

14 Giugno 2020

Dopo l'eliminazione dalla Champions League l'Inter vede sfumare un altro obiettivo. La corsa in Coppa Italia si ferma in semifinale, ma anche se l'1-1 in casa del Napoli non è bastato per la qualificazione, Antonio Conte promuove la prestazione della squadra commentando la partita ai microfoni di 'Rai Sport': "Nelle due partite, avremmo meritato molto di più. Se c'era una squadra che avrebbe meritato la finale questa era l'Inter. Stasera ho pochissimo da rimproverare ai ragazzi, è questo il calcio che vogliamo fare sia in fase di possesso che di non possesso. Abbiamo creato tanto, forse dovevamo essere più cattivi sotto porta, ma Ospina è stato strepitoso. Dispiace per il gol subito, che è stata davvero una leggerezza che potevamo evitarci, ma sono soddisfatto: questa è la strada che vogliamo e che abbiamo intrapreso".

"Abbiamo fatto noi la partita, in lungo e in largo - ha aggiunto Conte - Le statistiche parlano chiaro: noi abbiamo dominato e il migliore in campo è stato il loro portiere. Il Napoli ha giocato in modo chiuso, per difendere e ripartire. Eppure abbiamo creato tantissimo, quindi tutti hanno fatto un buon lavoro. Eriksen? Sono molto contento, si sta inserendo e si vedono i risultati".

Promossa la prestazione di Eriksen, non solo per il gol: “Oggi abbiamo fatto il 3-4-1-2, poi magari in tv si è vista un'altra cosa... In fase di non possesso aveva un riferimento chiaro che era Demme. Non deve fare tanti metri, poi lui è uno che corre tanto, durante le partite percorre 12-13 chilometri”.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesAddio Maradona, commovente Mertens:
Addio Maradona, commovente Mertens: "Scusami"
©Getty ImagesLeonardo Pavoletti, la situazione è complessa
Leonardo Pavoletti, la situazione è complessa
©Getty ImagesMaradona, lo sconcerto di Arrigo Sacchi
Maradona, lo sconcerto di Arrigo Sacchi
 
Alessia Pasqualon, la miss dei motori
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina