Carpi infuriato: "La C non conta nulla"

Bonacini: "Quanto deciso è stato cancellato con un colpo di mano".

20 Maggio 2020

Ai microfoni di Tuttoc.com il presidente del Carpi Stefano Bonacini parla della nuova situazione venutasi a creare: “Abbiamo perso 15 giorni tra interviste, votazioni, discussioni. Ed è rimasto tutto come prima. Io non so neanche perché facciamo le assemblee. Io penso che non parteciperò più perché è inutile se poi non si tengono in considerazioni le posizioni espresse da 60 presidenti”.

“A questo punto dichiarino che la Serie C non conta nulla, che si devono aspettare le decisioni dall'alto così uno si adegua – aggiunge il numero uno biancorosso -. Non giudico neanche il risultato finale, ma se non contiamo nulla è giusto che ce lo dicano senza farci perdere tempo visto che quanto deciso in 20 giorni è stato cancellato con un colpo di mano”.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesAddio Maradona, commovente Mertens:
Addio Maradona, commovente Mertens: "Scusami"
©Getty ImagesLeonardo Pavoletti, la situazione è complessa
Leonardo Pavoletti, la situazione è complessa
©Getty ImagesMaradona, lo sconcerto di Arrigo Sacchi
Maradona, lo sconcerto di Arrigo Sacchi
 
Alessia Pasqualon, la miss dei motori
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina