Bonaventura: “Colpito da Iachini”

Il centrocampista della Fiorentina: "Abbiamo le carte in regola per provare a fare una grande stagione".

16 Ottobre 2020

Durante un'intervista concessa alla Gazzetta dello Sport Giacomo Bonaventura ha parlato di Iachini: "Nell'organizzazione difensiva e nel pragmatismo mi ricorda Colantuono. Mi ha sorpreso positivamente perché è un grande conoscitore di calcio e penso possa dare utili consigli, in particolare ai giovani che abbiamo in squadra".

"Abbiamo le carte in regola per provare a fare una grande stagione. Tutti dobbiamo scendere in campo con l'ambizione di puntare a giocare in Europa il prima possibile. Ritrovare Cutrone? La Fiorentina ha puntato su attaccanti giovani e di talento che tutti si augurano facciano un grande campionato. Speriamo che Cutrone segni tanto, come Vlahovic e Kouame".

"Mi auguro di fare un campionato importante che ci permetta di approdare in Europa quanto prima. Abbiamo le potenzialità per riuscirci, cosa che farebbe piacere ai tifosi che speriamo di riavere presto allo stadio. Nazionale? A livello personale sono felice di essere tornato in azzurro. Sento di avere la fiducia del ct e penso di avere la maturità per essere un giocatore importante anche in Nazionale. Quello che mi colpisce di Mancini è la grande fiducia che ha nei calciatori e di aver riportato la qualità al centro del gioco" ha concluso Bonaventura.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesRoma, sconfitta e polemiche: Fonseca parla chiaro
Roma, sconfitta e polemiche: Fonseca parla chiaro
©Getty ImagesMilan, Pioli fa il punto sui giocatori ko
Milan, Pioli fa il punto sui giocatori ko
©Getty ImagesIl Milan si rialza, Roma ko. Ma preoccupano gli infortuni
Il Milan si rialza, Roma ko. Ma preoccupano gli infortuni
 
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle