Bologna sempre più in alto: colpo a Salerno

Bologna sempre più in alto: colpo a Salerno

Il Bologna di Thiago Motta continua a volare: gli emiliani hanno vinto in trasferta all'Arechi superando per 2-1 la Salernitana grazie alla doppietta di Zirkzee. In classifica i felsinei sono ora a quota 25 punti al quarto posto, in zona Champions. Tra i rossoblu oltre a Zirkzee grande gara dell'imprendibile Saelemaekers, che con le sue serpentine ha causato 6 ammonizioni tra i padroni di casa. La squadra di Filippo Inzaghi è ultima a 8 punti.

Gli ospiti partono forte e dopo venti minuti sono già avanti di due reti: grande protagonista Zirkzee, che all'8' sblocca il risultato ribadendo in rete la corta respinta di Costil sul tiro da fuori area di Posch, e al 20' firma la doppietta sfruttando un nuovo errore, questa volta di Lovato. Il difensore dei campani sbaglia il retropassaggio e serve inavvertitamente l'olandese, bravo a saltare il portiere e a realizzare il 2-0.

I padroni di casa dopo l'uno due dei rossoblu entrano finalmente in partita, sfiorando la rete con Dia nel finale di tempo. Nella ripresa crescono decisamente i granata, Ikwuemesi spreca davanti a Skorupski. Il Bologna gestisce e quasi la chiude al 66' con Ferguson, che colpisce il palo su assist di Zirkzee.

La partita si riapre al 77', quando Candreva pesca in area Simy, che di piatto dimezza lo svantaggio e inaugura un finale rovente all'Arechi. Nonostante i tentativi disperati della Salernitana il Bologna resiste, e porta a casa tre punti sudatissimi. Allo scadere espulso Fazio per proteste dalla panchina.

Articoli correlati