Benatia esalta Mourinho ma è critico sul suo addio alla Roma

Il difensore marocchino è attualmente in forza alla compagine turca del Fatih Karagumruk Spor Kulubu.

20 Maggio 2022

Benatia è critico 

L’ex difensore della Roma e della Juventus tra le altre Medhi Benatia ha parlato, intervistato da Retesport, della sua esperienza nella capitale e di Josè Mourinho, attuale allenatore della compagine giallorossa.

"Mi è rimasto soprattutto l’amore che abbiamo creato nello spogliatoio e l’affetto del pubblico. Arrivai in un momento difficile, c’erano contestazioni del pubblico, mi chiesi dove fossi arrivato. C’era un clima particolare, si era persa la finale con la Lazio. Partimmo subito forte, mi ricordo che molti si chiedevano se potessi sostituire Marquinhos, non fu facile inserirmi, ma ero venuto con l’idea chiara, dovevo riportare la Roma al suo posto. A Roma è il posto dove mi trovavo meglio, comprai una casa a novembre e volevo rimanere. I dirigenti dell’epoca fecero capire che volevo andare via io e mi dispiace perchè molti tifosi gli hanno creduto" ha svelato il difensore centrale, arrivato in Italia con l'Udinese.

"Mourinho è un fenomeno, merita di vincere, spero che lo faccia a Roma come ha sempre fatto. Ma in futuro dovranno fargli una squadra più forte. La Roma oggi è in mano a grandi persone, oggi c’è una società seria, che farà le cose per bene, la squadra sarà rinforzata, con Mourinho, la Roma è sul cammino giusto per cercar di vincere dei titoli, perchè la gente merita di vincere. La Roma è entrata nel cuore di Mourinho, lo avete visto, ha lavorato dappertutto, ma si è emozionato. E’ una persona di spessore come non ci sono più nel calcio. L’ho visto molto rilassato e l’ho trovato carico" ha concluso il giocatore marocchino.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesSerie A: anticipi e posticipi fino alla quinta giornata
Serie A: anticipi e posticipi fino alla quinta giornata
©Alessandro Vigano'Monza, primi abbonamenti già sold-out
Monza, primi abbonamenti già sold-out
©Getty ImagesLa Trebisonda che non perde: Trabzonspor no limits
La Trebisonda che non perde: Trabzonspor no limits
©Getty ImagesJuventus, l'addio a Paulo Dybala e Alvaro Morata:
Juventus, l'addio a Paulo Dybala e Alvaro Morata: "Grazie"
©Luca SguazzardoVerona, svelata la divisa e partita la campagna abbonamenti
Verona, svelata la divisa e partita la campagna abbonamenti
©Getty ImagesMilena Bertolini ne mette da parte quattro
Milena Bertolini ne mette da parte quattro
 
Svenja Huth, che bella! Le foto dell'affascinante calciatrice
Anderson Daronco, l'arbitro Hulk. Le foto sono impressionanti
Da Weah e Schwarzenegger a Klitschko e Tommasi: i campioni in politica, foto
Calciomercato: ecco i big che saranno gratis dal primo luglio. Le foto
Alex Greenwood è clamorosa: le foto della pazzesca calciatrice del Man City
Milan, le date dei quindici incontri più duri del prossimo campionato
Roma, le date dei quindici incontri più duri del prossimo campionato
Inter, le date dei quindici incontri più duri del prossimo campionato