Ambrosini: "Dispiaciuto per le critiche dei milanisti"

"Non penso di aver fatto qualcosa per meritare un'attenzione di un certo tipo, penso di essere stato sempre obiettivo e oggettivo nel valutare l'operato della squadra".

29 Marzo 2017

C'era anche Massimo Ambrosini mercoledì sera alla libreria Rizzoli di Milano per la presentazione del libro 'Papà, Van Basten e altri supereroi'.

L'ex capitano del Milan, a margine dell'evento, ha parlato di tutti i temi caldi in casa rossonera, dal closing a Donnarumma, reduce dall'esordio dal primo minuto con la maglia della Nazionale.

Ambrosini ha risposto anche ad una precisa domanda sulle critiche arrivate per i suoi commenti durante le trasmissioni di Sky, che hanno portato anche ad una petizione: "Un po' mi hanno stupito, le ritengo strane, non penso di aver fatto qualcosa per meritare un'attenzione di un certo tipo. Mi è dispiaciuto, penso di essere stato sempre obiettivo e oggettivo nel valutare l'operato della squadra".

Guarda il video:

©Sportal.it

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesAntonio Conte
Antonio Conte "Inevitabile sentire la pressione"
©Getty ImagesPirlo:
Pirlo: "Cristiano Ronaldo? Cose che capitano"
©Getty ImagesLeonardo Semplici si tiene stretto Radja Nainggolan
Leonardo Semplici si tiene stretto Radja Nainggolan
 
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala