Altobelli attacca Icardi e Spalletti

L'ex attaccante dell'Inter ne ha per tutti.

L'ex attaccante dell'Inter Alessandro Altobelli si è così espresso sulla vicenda Icardi: "Ieri Ha dimostrato ancora una volta che è uno dei 4-5 centravanti più forti al mondo. Io l’Icardi calciatore non lo cambierei con nessuno, ma nei due mesi precedenti ha fatto delle scelte sbagliatissime, come quella di non andare a Vienna. Icardi doveva dimostrare di essere uno che, anche senza fascia, ama l’Inter e tiene all’Inter. Questo è stato un suo grandissimo errore".

Ma anche la società e Spalletti hanno commesso errori: "La società ha sbagliato, Icardi ha sbagliato e Spalletti ha sbagliato e ognuno deve prendersi le sue responsabilità. La colpa più clamorosa di Spalletti è stato dire che Icardi non è Messi né Ronaldo. È un patrimonio dell’Inter e va tutelato. Da un allenatore esperto e da un uomo intelligente come lui non me lo aspettavo. Poi si è corretto e ha fatto brutta figura. Futuro? Io se ho un grande giocatore cerco di tenerlo, a meno che non sia proprio obbligato a darlo via".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesLa Juve ipoteca lo scudetto, vittorie chiave per Hellas e Sassuolo
La Juve ipoteca lo scudetto, vittorie chiave per Hellas e Sassuolo
©Getty ImagesIbrahimovic - Lukaku: interviene Bedy Moratti
Ibrahimovic - Lukaku: interviene Bedy Moratti
©Getty ImagesA Lecce è tornato il sereno
A Lecce è tornato il sereno
 
Juventus-Lazio 3-1, le pagelle
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle