Addio a Raffaele Santagata

Il difensore del Casarano è morto ad appena 18 anni dopo un calvario di due mesi.

30 Dicembre 2019

Raffaele Santagata non ce l'ha fatta. Il giovane calciatore del Casarano è scomparso a 18 anni, poche ore dopo aver subito un delicato intervento chirurgico.

Malato da due mesi, le sue condizioni si erano aggravate negli ultimi giorni.

Terzino sinistro di origini napoletane, dopo aver iniziato la carriera nell’Arci Scampia, Raffaele era approdato alla Sangiustese, club marchigiano lasciato la scorsa estate per essere ingaggiato proprio dal Casarano. Otto le presenze in stagione tra campionato e Coppa di categoria, poi, a novembre, i primi segnali della malattia che se lo sarebbe portato via in appena due mesi.

Prima di Natale Giampiero Maci, presidente del Casarano, aveva invitato alla preghiera per il ragazzo: "Siamo vicini a lui con grandissimo affetto e speriamo di poterlo riabbracciare al più presto. Forza Lello!".

Oggi, lo stesso Maci ha voluto ricordare Raffaele attraverso un lungo saluto sul sito ufficiale del Casarano: "Ci lascia per sempre un ragazzo che abbiamo conosciuto solo quattro mesi fa, ma che ci aveva immediatamente colpito per la sua spontaneità, amore per lo sport e per la vita. Personalmente porterò tra i miei ricordi più belli un viaggio in macchina da Bari a Casarano nel momento in cui, con grande entusiasmo, Lello accettò di tesserarsi con la nostra società… un viaggio in cui mi parlava della sua breve ma già intensa esperienza fuori dalla sua Napoli per abbracciare il sogno di diventare calciatore …. mi colpì la sua straordinaria maturità a dispetto della sua giovanissima età, la sua passione per questo sport e la sua grande curiosità per tutto ciò che lo circondasse … ricorderò poi  le sue movenze in campo da calciatore già esperto … in pochi mesi questo sfortunato ragazzo ha avuto modo di ricordare a noi tutti valori ineguagliabili. Alla sua mamma e al suo papà un abbraccio immenso dalla famiglia rossazzurra! Ciao Lello!".

©Sangiustesecalcio.it

ARTICOLI CORRELATI:

©Sangiustesecalcio.itBari rullo compressore: 4-1 al Catania
Bari rullo compressore: 4-1 al Catania
©Sangiustesecalcio.itPioli non condanna Tatarusanu
Pioli non condanna Tatarusanu
©Sangiustesecalcio.itMilan-Roma: 3-3 tra spettacolo ed errori
Milan-Roma: 3-3 tra spettacolo ed errori
 
Alessia Pasqualon, la miss dei motori
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina