A Simone Inzaghi non tornano i conti

"Troppi punti persi non solo per colpa mia, ma siamo in corsa per la Champions" ha detto il tecnico della Lazio dopo la vittoria sull'Udinese. "

La Lazio torna alla vittoria dopo tre partite e lo fa nel momento giusto, accorciando a tre i punti di ritardo sul Milan quarto.

Queste le parole di Simone Inzaghi al termine della partita: “Siamo stati bravi a rendere facile una partita tutt’altro che semplice, la abbiamo interpretata bene fin dall’inizio e forse potevamo fare un gol in più nel primo tempo. Nella ripresa c’è stato il calo che ha portato al calcio di rigore, bisogna stare sempre attenti e concentrati, dobbiamo lavorare su questo perché le partite non sono mai chiuse, anche se con il terzo gol annullato forse si poteva chiudere, ma senza la parata di Strakosha forse si poteva riaprire la partita. Avevamo Luis Alberto squalificato e Cataldi con un problema al polpaccio”.

In questo contesto può preoccupare anche il fatto di essere a tre punti dai rossoneri, attesi da un calendario in discesa: "Abbiamo perso due punti che ancora bruciano col Sassuolo e sabato non dovevamo perdere con il Milan, ma ora dobbiamo guardare avanti - ha concluso Inzaghi - La lotta Champions sarà aperta nonostante la sconfitta di sabato, lo scorso anno l’abbiamo pagato sulla nostra pelle. Si deciderà tutto sui dettagli nelle ultime due giornate”.
 

simone inzaghi

ARTICOLI CORRELATI:

Figc apre inchiesta su caso Lotito-Zarate
Figc apre inchiesta su caso Lotito-Zarate
Spadafora spinge per i gol della Serie A in chiaro
Spadafora spinge per i gol della Serie A in chiaro
Serie A, il Cts:
Serie A, il Cts: "Quarantena resta di due settimane"
 
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag