Serbia, si ferma Teodosic

Il play della Virtus Bologna sarà costretto a saltare il Mondiale in Cina.

Brutta perdita per la Serbia in vista del Mondiale. Il ct Djordjevic sarà infatti costretto a fare a meno di Milos Teodosic. Il play serbo rientrerà a Bologna per curarsi presso la struttura Isokinetic, in seguito a un infortunio riportato nella sfida tra Serbia e Lituania del 10 agosto.

A comunicarlo è stato lo stesso Djordjevic, che ha parlato ai media nazionali alla vigilia della partenza per la Cina, e pure il club virtussino, attraverso le dichiarazioni dell'ad Luca Baraldi: "Ringraziamo la Serbia - ha detto - per la sensibilità e disponibilità dimostrate, sappiamo bene cosa rappresenti Milos in patria. Ci dispiace non possa andare in Cina, ma è giusto mettere la salute ed il recupero del giocatore al primo posto e questo faremo anche noi". 

"Abbiamo davanti agli occhi - ha proseguito - numerosi esempi di top player infortunati, serve grande attenzione e tanto scrupolo davanti a un calendario sempre più pressante. Ci sono troppi infortuni e i grandi giocatori vanno tutelati perché sono loro i protagonisti dello spettacolo".
 

Djordjevic

ARTICOLI CORRELATI:

Abass, nuovi sviluppi all'orizzonte
Abass, nuovi sviluppi all'orizzonte
Sassari si muove su Burnell
Sassari si muove su Burnell
Sacchetti fa chiarezza sul futuro di Aradori
Sacchetti fa chiarezza sul futuro di Aradori
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena