Sacchetti lamenta lo schiaffo iniziale

"Questa volta la montagna era molto dura da scalare" ammette il coach della Vanoli.

13 Febbraio 2020

Meo Sacchetti commenta con serenità l’eliminazione dalla Coppa Italia di Cremona per mano di Milano.

"Lo scorso anno abbiamo approfittato dei passi falsi delle grandi e abbiamo sfruttato l’occasione. Questa volta la montagna era molto dura da scalare - dice -. Si sono visti i valori delle due squadre, abbiamo preso un bello schiaffo nei primi cinque minuti. Poi abbiamo provato a recuperare, ma faticando, mentre i biancorossi hanno giocato molto bene e meritato il successo. Quello del doppio lungo è stato un esperimento che non è andato a buon fine".

©Arenella

ARTICOLI CORRELATI:

©Pallacanestro ReggianaCaja cerca 2 punti salvezza
Caja cerca 2 punti salvezza
©Getty ImagesFortitudo-Vuelle, la Corte d'Appello non decide e prende tempo
Fortitudo-Vuelle, la Corte d'Appello non decide e prende tempo
©Ufficio Stampa Germani BresciaBuscaglia studia le contromisure per Sassari
Buscaglia studia le contromisure per Sassari
 
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto