Sacchetti lamenta lo schiaffo iniziale

"Questa volta la montagna era molto dura da scalare" ammette il coach della Vanoli.

Meo Sacchetti commenta con serenità l’eliminazione dalla Coppa Italia di Cremona per mano di Milano.

"Lo scorso anno abbiamo approfittato dei passi falsi delle grandi e abbiamo sfruttato l’occasione. Questa volta la montagna era molto dura da scalare - dice -. Si sono visti i valori delle due squadre, abbiamo preso un bello schiaffo nei primi cinque minuti. Poi abbiamo provato a recuperare, ma faticando, mentre i biancorossi hanno giocato molto bene e meritato il successo. Quello del doppio lungo è stato un esperimento che non è andato a buon fine".

Sacchetti

ARTICOLI CORRELATI:

Baldi Rossi: Brindisi chiamata al rilancio
Baldi Rossi: Brindisi chiamata al rilancio
Michele Vitali: spunta Pesaro
Michele Vitali: spunta Pesaro
Baldi Rossi a un passo dal sì
Baldi Rossi a un passo dal sì
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa