Nardò, pesantissime accuse a un arbitro

"Zingaro di m...a": secondo la società pugliese è quello che è stato detto a Bjelic.

Non c'è pace nei playoff di serie B.

"La Frata "Andrea Pasca" Nardò, consapevole della buona condotta dei propri tesserati e fin dal principio speranzosa in un immediato sovvertimento di tale provvedimento, tuttavia, esprime profondo rammarico misto ad un sentimento di indignazione per le parole proferite da uno dei due direttori di gara, nella stessa partita dello scorso 12 maggio, all'indirizzo di un giocatore granata, Goran Bjelic (di origine montenegrina), apostrofato come "zingaro di m***a". Ci scusiamo per aver riportato testualmente la frase in questione, ma ci pare doveroso. Tale comportamento, peraltro da parte di un ufficiale di gara, è inammissibile e fuori da ogni logica. Con indignazione e profondo rammarico, il club comunica che adirà le vie legali al fine di difendere l'onore e la dignità del proprio tesserato" si legge nel comunicato diramato dalla società salentina. 

basket

ARTICOLI CORRELATI:

Dinamo, arriva il lituano Bendzius
Dinamo, arriva il lituano Bendzius
Trento e Alessandro Gentile si dicono addio
Trento e Alessandro Gentile si dicono addio
Fotu felice a Venezia
Fotu felice a Venezia
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa