La Mens Sana chiama in causa i propri tesserati

La società toscana dice la propria sulla mancata trasferta di Legnano e il conseguente 0-20.

La Mens Sana non è andata a Legnano e subirà il 20-0 a tavolino: la società toscana ha scelto la linea del comunicato per dare la propria versione.

"ON Sharing Mens Sana informa che è stata comunicata ufficialmente alla Federazione Italiana Pallacanestro e alla Lega Nazionale Pallacanestro l’indisponibilità a partecipare alla partita del campionato di serie A2 Old Wild West girone Ovest in programma domenica 10 marzo alle ore 18:00 al PalaBorsani di Castellanza contro Axpo Legnano a causa del mancato raggiungimento del numero minimo di tesserati – vi si legge -. LNP e FIP sono state contestualmente informate che tale impedimento è generato da una evidente causa di forza maggiore, poiché alcuni tesserati convocati dalla società per la trasferta odierna hanno comunicato la propria indisponibilità a prendervi parte o non hanno fornito alcuna risposta alla suddetta convocazione. Pur sussistendo la possibilità di disputare la partita, convocando in deroga alcuni tesserati regionali, la Società non ha ritenuto opportuno e decoroso per tutti i ragazzi e per l’intero staff tecnico che si sono messi a disposizione, e che per questo ringrazia, affrontare questo impegno. La Società sottolinea infine che si tutelerà nelle sedi opportune per quanto avvenuto".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Obiettivo PiantaDalmonte mette la faccia dopo la batosta
Dalmonte mette la faccia dopo la batosta
©Dinamo SassariVince la Virtus, cade Sassari: Pozzecco spiega
Vince la Virtus, cade Sassari: Pozzecco spiega
©Ufficio Stampa Cestistica San SeveroEsonerato Lino Lardo
Esonerato Lino Lardo
 
Juventus-Lazio 3-1, le pagelle
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle