Germani Brescia: tocca ad Alessandro Magro

E' reduce dall'esperienza polacca con il Dabrowa Gornicza.

18 Maggio 2021

Magro per il dopo Buscaglia.

Germani Brescia conferma il ritorno di Alessandro Magro, che sarà il nuovo allenatore della squadra biancoblu.

Originario di Castelfiorentino (FI), Alessandro Magro inizia la sua carriera da allenatore nelle giovanili dell’ABC. Nella stagione 2004-2005, compie a soli 22 anni la sua prima esperienza nella massima serie come assistente allenatore, sulla panchina del Basket Livorno. La stagione successiva si trasferisce alla Viola Reggio Calabria, poi nel gennaio del 2006 approda alla Mens Sana Siena, occupandosi del settore giovanile, con la vittoria dello scudetto Under 18 Eccellenza da assistente, e gestendo la foresteria.

Nell’estate del 2007 inizia a ricoprire il ruolo di assistant coach della Montepaschi, affiancando Simone Pianigiani, Luca Banchi e Marco Crespi. Con 7 scudetti, 5 Coppe Italia, 7 Supercoppe italiane e due Final Four di Eurolega (2008 e 2011), il suo bottino complessivo è eccezionale. Da capo allenatore delle squadre giovanili, inoltre, vanta uno scudetto Under 15 Eccellenza (2008), uno scudetto Under 17 Eccellenza (2010) e una finale scudetto Under 17 Eccellenza (2012).

Nell’estate 2014 si trasferisce a Omegna, in Serie A2 Silver, dove ricopre la carica di capo allenatore. Chiude la prima stagione al decimo posto, mentre la seconda stagione alla guida del club piemontese termina prematuramente a quattro giornate dal termine della regular season.

Nell’estate del 2016 approda alla Germani Brescia, con la qualifica di primo assistente di coach Andrea Diana. I tre anni trascorsi nel club biancoblu sono ricchi di soddisfazioni, a cominciare dalla salvezza raggiunta con largo anticipo nella prima stagione del ritorno del club biancoblu in Serie A, passando dalla finale di Coppa Italia e arrivando alla semifinale dei playoff scudetto, entrambe raggiunte nella stagione 2017-2018.

Terminata la prima esperienza bresciana nell’estate del 2019, Magro inizia a lavorare al Lokomotiv Kuban, in Russia, in qualità di assistant coach di Luca Banchi. Termina la sua esperienza a Krasnodar a metà del gennaio 2020, poche settimane dopo l’esonero dell’allenatore grossetano.

Subito dopo, si trasferisce in Polonia, prendendo le redini del MKS Dabrowa Górnicza nel finale di una stagione terminata prematuramente per via del Covid-19. Nella stagione 2020-2021 torna sulla panchina del club polacco, chiudendo il campionato al nono posto, a un passo dalla qualificazione ai playoff.

 

©Leonessa Brescia

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesItalia: i 14 per la Francia, out Datome. Pozzecco spavaldo
Italia: i 14 per la Francia, out Datome. Pozzecco spavaldo
©Getty ImagesKassius Robertson torna in Italia
Kassius Robertson torna in Italia
©Simone LucarelliFerdinando Marino spiega il perché del ritardo sul play
Ferdinando Marino spiega il perché del ritardo sul play
©Rai sportVirtus Bologna, l'addio di Milos Teodosic era pronto
Virtus Bologna, l'addio di Milos Teodosic era pronto
©Getty ImagesTrento, Lele Molin accoglie Matthias Tass:
Trento, Lele Molin accoglie Matthias Tass: "E' il futuro"
©MenzophotoEttore Messina, c'è un problema che lo preoccupa
Ettore Messina, c'è un problema che lo preoccupa
 
Le pagelle di Juventus-Sassuolo 3-0
Napoli: Osimhen si scatena, le foto dell'esultanza polemica a Verona
Le pagelle di Hellas Verona-Napoli 2-5
Jordyn Huitema strega con gli occhi: le foto dell'angelica calciatrice
Le pagelle di Salernitana-Roma 0-1
Ionut Radu colpisce ancora: la papera è clamorosa. Le foto
Le pagelle di Lazio-Bologna 2-1
Clamorosa rissa tra Conte e Tuchel, sfoglia la gallery!