Esposito: "Di più non potevo chiedere"

Vincenzo Esposito applaude comunque Pistoia, sconfitta nel primo quarto della Final Eight di Coppa Italia: "Di più non potevo chiedere ai rgazzi, nel primo tempo abbiamo dato molto di più di quello che potevo aspettarmi. Abbiamo fatto anche delle belle giocate tecniche, contrastando Trento a rimbalzo e nelle sue sfuriate".
 
"Abbiamo pagato l'inesperienza di alcuni giocatori che non sono abituati a questo livello e la stanchezza delle ultime tre settimane, passate a lavorare sempre con lo stesso roster".
 
"Non posso dire 'peccato', siamo orgogliosi di essere arrivati fin qui con una squadra che a inizio stagione era data da molti addetti ai lavori per combattere nelle zone basse delle classifica. Siamo ancora là in alto, non so se durerà ma questi ragazzi e questa società meritano i playoff".
 
Sul 'caso scuole', con molti ragazzi rimasti a casa per seguire la partita in tv: "Non credo sia drammatico saltare due ore di lezione. E' un'iniziativa diversa, va accettata e serve a spingere la pallacanestro. Non credo che qualcuno possa essere bocciato per questo...".

ARTICOLI CORRELATI:

De Raffaele:
De Raffaele: "Abbiamo limitato Banks"
Frank Vitucci trova le chiavi della sconfitta
Frank Vitucci trova le chiavi della sconfitta
La Coppa Italia va alla Reyer
La Coppa Italia va alla Reyer
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium