Alessandro Gentile: “Non ho quindici anni”

L'ex Olimpia e Virtus è tornato in Spagna. E ha parlato con la stampa.

7 Ottobre 2020

Alessandro Gentile è tornato in Spagna per giocare nuovamente con l’Estudiantes Madrid. E ha parlato con la stampa locale.

“Il cognome mi pesava quando avevo quindici anni, non adesso che ne ho quasi ventotto – ha precisato -. Papà Nando mi ha sempre detto di non deprimermi nei momenti difficili perché le cose possono cambiare rapidamente. Non ho un brutto carattere, mi piace dire le cose in faccia e non essere falso. Se mi chiedete se mi piacerebbe giocare in Eurolega o in Eurocup confermo che è sì”.

Gentile ha firmato per tre mesi, per sostituire l’infortunato Edwin Jackson. “Ma potrei restare di più” ha aggiunto il campano.

©Rai sport

ARTICOLI CORRELATI:

©Pallacanestro Cantu'Bucchi loda Treviso e Menetti
Bucchi loda Treviso e Menetti
©Pesaro, Repesa ha il Covid:
Pesaro, Repesa ha il Covid: "Non so dove l'ho preso"
©Foto SpottinoEttore Messina:
Ettore Messina: "Non ho aiutato molto la squadra"
 
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle
Serie A: Inter-Lazio 3-1, le pagelle