Europei vasca corta, Simona Quadarella chiude la giornata con un argento

Simona Quadarella è medaglia d'argento nel 1500 sl

Dopo il bronzo di Lorenzo Mora nei 100 dorso e i due argenti di Alberto Razzetti nei 200 misti e nei 200 farfalla, l'Italia del nuoto chiude la quarta giornata degli Europei in vasca corta a Otopeni, in Romania, con la quarta medaglia, un altro argento, conquistato da Simona Quadarella nell'impegnativa finale dei 1500 stile libero.

A livello di risultato finale, almeno per le prime due posizioni, la gara replica il risultato degli 800 stile libero: a conquistare l'oro è infatti stata, come in quell'occasione, Anastasia Kirpichnikova, che ha concluso la gara odierna con il tempo di 15:20.12, mentre per la romana è arrivato ancora un secondo posto, con il crono finale di 15:37.05. A chiudere il podio l'ungherese Anja Kesely (15:51.34).

Per la Quadarella è un risultato di prestigio che rafforza una bacheca già molto importante, che fra gli altri trofei comprende un oro ai Mondiali, otto agli Europei e due nelle rassegne continentali in vasca corta, oltre a due affermazioni nei Giochi del Mediterraneo, due alle Universiadi, una ai Giochi olimpici giovanili e altre quattro equamente ripartite fra Mondiali ed Europei juniores.

Gli Europei in vasca corta di Otopeni sono l'appuntamento conclusivo della stagione 2023 in piscina. Il 2024 presenterà ad atleti e appassionati due importantissimi eventi, i Mondiali di Doha a febbraio (dal 2 al 18) e gli attesissimi Giochi Olimpici di Parigi, che si disputeranno la prossima estate e che vedranno le gare di nuoto svolgersi fra il 27 luglio e il 4 agosto.

Articoli correlati