Terribile tragedia in campo nell’hockey ghiaccio: morto Adam Johnson

Terribile tragedia sul campo di hockey ghiaccio: morto Adam Johnson

Terribile tragedia nell'hockey ghiaccio: è morto a 29 anni Adam Johnson, ex giocatore statunitense della NHL, dopo un terribile scontro di gioco avvenuto durante una partita tra gli Sheffield Steelers e i Nottingham Panthers, valida per la British Ice Hockey Cup.

Johnson, ex giocatore dei Pittsburgh Penguins, al 15' del secondo tempo è stato tagliato al collo dal pattino di un giocatore degli Steelers durante una collisione ed è stramazzato al suolo.

I medici sono immediatamente intervenuti per fermare l'emorragia e rianimarlo, ma trasportato d'urgenza in ospedale è stato dichiarato morto poche ore dopo. La partita è stata immediatamente interrotta e gli spettatori sotto choc invitati a lasciare il palazzetto, mentre tutte le gare in programmazione nel fine settimana sono state rinviate.

"Abbiamo perso uno straordinario giocatore, un grande compagno di squadra e di un’incredibile persona che aveva tutta la vita davanti", è il comunicato dei Panthers.

Adam Johnson, originario del Minnesota, ha vestito la maglia dei Pittsburgh Penguins in NHL, e in seguito ha giocato per i Malmoe Redhawks in Svezia e per gli Augsburger Panther in Germania.

Articoli correlati