Volley, addio a Bebeto

L'ex ct della Nazionale italiana muore d'infarto a 68 anni: con gli azzurri fu campione del mondo nel 1998.

13 Marzo 2018

Grave lutto per il volley internazionale e italiano in particolare. All’età di 68 anni è infatti scomparso Paulo Roberto de Freitas, per tutti Bebeto. L'ex allenatore e ct è deceduto a seguito di un arresto cardiaco poco dopo aver partecipato a un evento nella città di Rooster, a Belo Horizonte. 

Bebeto era legato all’Italia per aver allenato Parma tra il 1990 e il ’95, durante l’ultima parte dell’epopea nazionale ed internazionale della squadra emiliana: al suo attivo due scudetti all'attivo.

Come ct, dopo aver guidato il Brasile tra il 1984 e il 1988, è stato l’erede di Julio Velasco sulla panchina azzurra nel biennio 1997-’98: in bacheca la medaglia d'oro alla World League del 1997, il bronzo agli Europei dello stesso anno e l'oro ai Mondiali del 1998. 

Poi Bebeto aveva intrapreso la carriera di dirigente calcistico, ricoprendo il ruolo di presidente dell'Atletico Mineiro tra il 1999 e il 2001 e del Botafogo dal 2003 al 2009.
.

©Screenshot tratto da Youtube

ARTICOLI CORRELATI:

©Sportal.itOsmany Juantorena ha perso il sonno
Osmany Juantorena ha perso il sonno
©uff. stampa Allianz Powervolley Milano, storica finale
Allianz Powervolley Milano, storica finale
©Getty ImagesLube Civitanova, golden set fatale in Champions League
Lube Civitanova, golden set fatale in Champions League
 
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto