Tamberi, prima il record poi il crac

15 Luglio 2016

Dalla gioia al dolore nel giro di mezz’ora.

Serata decisamente amara per Gianmarco Tamberi che nella tappa di Diamond League di Montecarlo ha prima realizzato il nuovo primato italiano a 2,39 metri di salto in alto all’aperto e poi si è infortunato alla caviglia tentando a 2,41.

Il saltatore marchigiano è uscito tra le lacrime su una barella mobile ed è stato portato immediatamente all’ospedale di Montecarlo in compagnia del padre che ha rilasciato qualche dichiarazione: “Non mi sembra il tendine, ora faremo i controlli del caso, ma voglio essere ottimista. Gianmarco ha la caviglia gonfia. Mentre saltava ha sentito, al momento dello stacco, che si stava storcendo tutto".

Dai primi accertamenti non sembrano esserci lesioni di particolari rilievo nella zona interessato ma con le Olimpiadi vicine la preoccupazione resta alta.

©

ULTIME NOTIZIE:

©Marcell Jacobs, la clamorosa rivelazione della mental coach sull'oro di Tokyo
Marcell Jacobs, la clamorosa rivelazione della mental coach sull'oro di Tokyo
©Vanessa Ferrari non esclude più nulla
Vanessa Ferrari non esclude più nulla
©Cucine Lube Civitanova e Gas Sales Bluenergy Piacenza scaldano i motori
Cucine Lube Civitanova e Gas Sales Bluenergy Piacenza scaldano i motori
©Agnes Tirop, stella del mezzofondo mondiale, accoltellata e uccisa
Agnes Tirop, stella del mezzofondo mondiale, accoltellata e uccisa
©Scherma, lo sfogo di Rossella Fiamingo dopo Tokyo 2020
Scherma, lo sfogo di Rossella Fiamingo dopo Tokyo 2020
©Marcell Jacobs non si accontenta e conferma il suo grande sogno
Marcell Jacobs non si accontenta e conferma il suo grande sogno
 
Lazio e Inter fuori controllo: le foto della rissa
Pernille Harder bella da impazzire: le foto
I calciatori svelano i loro idoli: le foto (volume II)
I calciatori svelano i loro idoli: le foto (volume I)
Gianluigi Donnarumma sbalordisce con un nuovo tatuaggio: le foto
Calcio, le maglie più originali della stagione 2021/2022: le foto
Francia-Spagna 2-1, le pagelle
Djimsiti, che guaio per l'Atalanta: le foto