Sportal.it ritorna agli anni Ottanta

Geniale trovata di Francesco Sblendorio, informatico, ma anche programmatore e attore: è una delle più qualificate 'spalle' di Maccio Capatonda.

"Sito mobile-friendly" è la parola d'ordine per chiunque gestisca uno spazio web.

E così a Francesco Sblendorio, informatico, ma anche programmatore e attore (è una delle più qualificate ‘spalle’ di Maccio Capatonda), è venuta una bella idea. "I vecchi come me, cresciuti col Commodore 64 invece vorrebbero anche dei siti 'Commodore 64-friendly', e quindi che si fa - racconta l’estroso pugliese -? Beh, ce lo creiamo da soli, rendendo navigabili dalla gloriosa macchina del passato i nostri siti preferiti, come Sportal.it. Ho realizzato una BBS old-style, compatibile con il citato C64, dove è possibile visitare, oltre a Sportal.it, anche altri siti di interesse generale, nonché una mini-riproduzione del celeberrimo e glorioso Televideo Rai, e a un paio di giochi on-line, che ci riportano un po' all'epoca del film War-Games".

Le modalità per accedere al servizio sono due:

(1) con un Commodore 64 vero: serve una schedina WiFi (reperibile qui: http://www.codingkoala.com/kc64wifi/), abbinata al programma CCGMS (qui: https://csdb.dk/release/?id=156523), oppure con una scheda RR-NET abbinata al programma KipperTerm 64

(2) con un comune PC/Mac, usando il programma SyncTerm (https://sourceforge.net/projects/syncterm/), impostando ScreenMode=C64 e ConnectionType=Telnet. Guarda l'immagine qui sotto per una corretta configurazione.

bbs

Tramite tali configurazioni, è sufficiente accedere a queste coordinate:
Server: bbs.sblendorio.eu
Port: 6510

sportal bbs

ARTICOLI CORRELATI:

Dallapè: dramma sfiorato e Olimpiadi a rischio
Dallapè: dramma sfiorato e Olimpiadi a rischio
Nuova tragedia per la famiglia Viceconte
Nuova tragedia per la famiglia Viceconte
Procter & Gamble al fianco di Special Olympics
Procter & Gamble al fianco di Special Olympics
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium