Pattinaggio, Italia ancora giù dal podio

Cappellini-Lanotte quarti per un soffio, il Mondiale azzurro resta stregato.

Nell'ultimo concorso in programma ai Mondiali di pattinaggio 2018, la rappresentativa azzurra non riesce a sfatare il tabù di una medaglia. Dopo il quarto posto di Carolina Kostner, nel singolo femminile, a trovare la quarta posizione sono stati infatti Anna Cappellini e Luca Lanotte che nella danza sul ghiaccio hanno sfiorato il podio per pochissimo totalizzando complessivamente 192.08 punti,

Il titolo iridato è andato alla coppia francese: i magnetici Papadakis-Cizeron, già grandi protagonisti alle ultime Olimpiadi Invernali di Pyeongchang dove furono d'argento, hanno messo insieme uno score di 207.20 precedendo gli statunitensi Hubbell-Donohue, secondi a quota 196.64, e i canadesi Weaver-Poje con 192.35 punti, saliti sull'ultimo gradino del podio anticipando appunto la coppia tricolore per 27/100 di punto.

Nono invece l'altro duo italiano in competizione, quello formato da Charlene Guignard e Marco Fabbri, i quali hanno messo insieme 178.44 punti. “Arrivare quarti non toglie niente a quello che abbiamo fatto – esordiscono Cappellini e Lanotte nel post della loro performance - siamo orgogliosi di noi. Siamo venuti a Milano per questo. L'esercizio, davanti a questo pubblico, l'abbiamo fatto per dare e ricevere emozione. Per una volta del giudizio, dei punti e della posizione finale ci importava poco. Il futuro? Ora andiamo in vacanza, non vogliamo prendere decisioni a caldo”.

Nella gara maschile, la prima di questa ultima giornata che assegnava titoli, l'oro è andato all'americano Nathan Chen che con il punteggio complessivo di 321.40 ha preceduto il giapponese Shoma Uno, argento a quota 273.77 pti, e il russo Mikhail Kolyada, bronzo con lo score di 272.32 pti.

Per i colori azzurri, da registrare c'è il 17esimo posto del giovanissimo Matteo Rizzo (225.44): uno degli atleti su cui punterà il movimento in previsione delle Olimpiadi Invernali di Pechino.

Cappellini, Lanotte

ARTICOLI CORRELATI:

Butta sul ghiaccio l'arbitro, mega squalifica
Butta sul ghiaccio l'arbitro, mega squalifica
Magnini, incubo finito: cancellata la squalifica
Magnini, incubo finito: cancellata la squalifica
Coronavirus, le conseguenze nel volley
Coronavirus, le conseguenze nel volley
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium