Olimpiadi salve: approvato decreto autonomia Coni

Gli Azzurri rischiavano di competere a Tokyo senza inno e bandiera.

Il Consiglio dei Ministri ha approvato un decreto legge sull'autonomia del Coni, che scongiura la possibilità di sanzioni da parte del Cio nei confronti dell'Italia. Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha informato al telefono il n.1 dello sport mondiale, Thomas Bach, dell'approvazione del decreto. "La legge è ok, l'autonomia è salva", ha detto Malagò.

Il primo a commentare l’approvazione è stato il Ministro dello sport Vincenzo Spadafora: “Il Consiglio dei Ministri ha approvato il Decreto contenente le norme che sanciscono l’autonomia del Comitato Olimpico Nazionale Italiano. Ora l’ultima parola spetta al Parlamento in sede di conversione. Per la lunga e gloriosa storia sportiva e democratica del nostro Paese era improbabile che l’Italia venisse così duramente sanzionata già domani, ma la decisione di oggi fuga ogni dubbio e risolve il problema dell’indipendenza del Coni lasciato aperto dalla riforma del 2019”.

Gli atleti italiani rischiavano di partecipare alle Olimpiadi senza inno e bandiera tricolore.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesAtletica Indoor, Europei: Tamberi è argento nel salto in alto
Atletica Indoor, Europei: Tamberi è argento nel salto in alto
©Getty ImagesAtletica Indoor, l'italiano Jacobs conquista uno straordinario oro sui 60 m
Atletica Indoor, l'italiano Jacobs conquista uno straordinario oro sui 60 m
©FIPDonato Telesca: oro e commozione a Bogotà
Donato Telesca: oro e commozione a Bogotà
 
Juventus-Lazio 3-1, le pagelle
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle