Golden Gala, c'era anche Mattarella

Buon pubblico di appassionati all'Olimpico.

Domenica sera si è conclusa la nuova edizione del Golden Gala Pietro Mennea, l’importante manifestazione di atletica svoltasi a Roma ha raccolto anche quest’anno un buon pubblico di appassionati. C’era molta attesa per i concorrenti italiani, su tutti Filippo Tortu e Gianmarco Tamberi, ma anche per il giovane Crippa. 

Gli atleti si sono esibiti sotto gli occhi attenti del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, seduto accanto al sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega allo Sport, Giancarlo Giorgetti, e al presidente del Coni, Giovanni Malagò, vicino ad Alfio Giomi, presidente della Fidal. 

Il velocista Filippo Tortu, accolto con una ovazione al momento della presentazione, ha ottenuto un quinto posto nei 200 metri in 20'36'', vicinissimo al suo record personale stabilito due anni fa, nella gara è stata vinta da Michael Norman in 19"70. Ci si aspettava di più, sia come tempo e come graduatoria, così Il giovane atleta ha commentato “Naturalmente non sono soddisfatto di quello che ho fatto, avrei voluto fare una gara migliore, ora devo capire cosa ho sbagliato, perché so di valere di più”. 

Gianmarco Tamberi, invece, nonostante l’incessante supporto del pubblico romano, ha chiuso al quarto posto nel salto in alto, fermandosi a 2,28 metri, dietro l’ucraino Bondarenko: “Non male come prestazione, penso sia la mia seconda migliore prestazione all'esordio stagionale. Non posso dire che è andata male”. 

L’azzurro Yeman Crippa, nei 5000 metri, si piazza al nono posto in 13:05.92 (maturando il record come terzo italiano di sempre). 

golden gala

ARTICOLI CORRELATI:

Tokyo 2020, Tortu è fiducioso
Tokyo 2020, Tortu è fiducioso
Dorothea Wierer nella storia: terzo oro mondiale
Dorothea Wierer nella storia: terzo oro mondiale
Dallapè: dramma sfiorato e Olimpiadi a rischio
Dallapè: dramma sfiorato e Olimpiadi a rischio
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium