Dramma Pistorius: tenta il suicidio, ricoverato

Probabilmente dopo aver riflettuto su quanto lunghi siano 6 anni dietro le sbarre - cioè tanti quanti dovrà scontarne dopo la sentenza per l’omicidio della sua fidanzata, la modella trentenne Reeva Steenkamp -, Oscar Pistorius ha deciso di togliersi la vita.

Ma fortunatamente non ci è riuscito. Secondo quanto riportato da City Press, settimanale sudafricano che per svelare l’accaduto ha citato un detenuto del carcere di Pretoria, l'atleta paralimpico si sarebbe tagliato le vene dei polsi.

Tuttavia non è fuoriuscita una quantità di sangue sufficiente per uccidere Pistorius, che è stato prontamente soccorso e trasferito nell'ospedale di Pretoria. Rimane tuttora ricoverato, ma non è in pericolo di vita.

ARTICOLI CORRELATI:

Maledetto Coronavirus: morto Donato Sabia
Maledetto Coronavirus: morto Donato Sabia
Volley, stagione ufficialmente finita con riserva
Volley, stagione ufficialmente finita con riserva
Lele Forever vs Covid: la donazione sale a 45mila euro
Lele Forever vs Covid: la donazione sale a 45mila euro
 
Eleonora Boi, il fascino della giornalista
Michela Persico, la modella-giornalista
Zaira Nara e Wanda Nara: il derby della sensualità
Con Wanda Nara la vita è meno amara