No Surf Setz Pro: l’8 e 9 settembre i migliori surfisti d’Italia si sfidano sulle onde di Wakeparadise a Milano

7 Settembre 2022

Dalle città dell’entroterra alle spiagge del Mar Mediterraneo: due, tre ore di macchina, anche di più a volte per raggiungere le onde. Un percorso obbligato per le migliaia di surfisti (un numero in crescita anno su anno) che vivono lontano dal mare in Italia. L’8-9 Settembre alcuni tra i migliori rappresentanti del surf italiano faranno il percorso inverso per raggiungere Milano e raccogliere la sfida di No Surf Setz Pro lanciata da Wakeparadise, il più grande waterpark d’Italia, e Tuttologic Surf, canale di informazione di riferimento per la community del surf italiano e co-organizzatore dell’evento. I 14 atleti in gara potranno spingersi al limite girando nella wave pool che per quanto non sia paragonabile al surf praticato in mare, è pur sempre un allenamento funzionale e divertente. Per il verdetto finale sul feeling che può dare un super slash (la manovra in foto) sull’onda statica di Milano, aspettiamo il parere dei protagonisti.

No Surf Setz Pro, il contest

No Surf Setz Pro, un titolo pensato per non prendersi troppo sul serio, punta tutto sullo spirito di comunità e sullo spettacolo che soltanto i top surfer della nazionale italiana Fisw possono assicurare. Roby D’Amico, Giada Legati, Edoardo Papa guidano la carica dei 14 atleti che si daranno battaglia per aggiudicarsi un primo premio da 2000€ messo in palio dal main sponsor Setz Hard Seltzer, bevanda alcolica frizzante che contiene solo aromi naturali e acqua al 100% proveniente delle Alpi italiane. La gara si svolgerà in due fasi: un round di qualificazione con sette sfide testa-a-testa seguito da una finale con sette concorrenti valutati con un punteggio da 1 a 10. La giuria sarà composta da un mix di surfisti di mare e surfisti di wave pool, una combinazione che rispecchia il concept di No Surf Setz Pro: avvicinare e mettere in relazione due specialità della stessa disciplina, molto diverse tra loro ma potenzialmente complementari.

Surfskate

A proposito di discipline complementari ed esercizi propedeutici, il surfskate è l’allenamento funzionale ideale per combattere i momenti di “piatta”, quei lunghi periodi di astinenza da onde che troppo spesso i surfisti italiani sono costretti ad affrontare. Con la popolarità del surf in continuo aumento, nelle grandi città del paese proliferano associazioni, gruppi e community di surfskater, persone di tutte le età che si danno appuntamento per surfare l’asfalto delle metropoli.

No Surf Setz Pro

A Wakeparadise si sale al livello successivo con la skatewave, una rampa in resina che replica la forma dell’onda, su cui si gira con tavole che simulano il feeling della surfata in mare. L’8-9 Settembre la skatewave sarà on fire con i ragazzi dell’Urban Surf Crew, che organizzeranno lezioni dimostrative e clinic intensivi con gli “Edoardos”, Edoardo Papa ed Edoardo Cartoni, pluricampioni italiani di surfskate.

Fitness & Yoga

Quando le onde chiamano bisogna farsi sempre trovare pronti, un surfista lo sa: remare per ore con una muta addosso è un esercizio logorante, che mette a dura prova il fisico. Edoardo Papa, nazionale italiano di surf che gareggia nel circuito europeo, Giovedì 8 Settembre pomeriggio condividerà le sue esperienze in un workout offerto da foodspring con la regina dell’outdoor e surfer, Giulia Calcaterra, ed il fitness coach Giorgio Galbiati. La mobilità è un requisito fondamentale per chi pratica il surf, importante quanto forza e resistenza. Ecco perché yoga e surf vanno così d’accordo. Giada Campanella guiderà una classe di yoga Giovedì 8 Settembre alle 18.30, mentre Venerdì 9 Settembre mattina Meg Vibes terrà una pratica speciale specificamente pensata per migliorare la mobilità delle articolazioni coinvolte nei movimenti sulla tavola.

L’8 settembre première con Leo Fioravanti

L’8 Settembre è prevista anche la partecipazione di Leonardo Fioravanti, unico italiano ad aver mai partecipato al Championship Tour (la F1 del surf, il campionato a cui partecipano i top 32 mondiali) e qualificato a Tokyo per l’esordio olimpico del surf. Leo assisterà alla proiezione di due suoi video progetti inediti, prodotti da Red Bull Media House e Stab Magazine, il media di settore più seguito al mondo. Dalle 19.30 di Giovedì le premiere di “The Cut”, un focus sulla reazione di Leo dopo l’eliminazione dal Championship Tour, e “No Contest”, il racconto di un’avventura al cuore della cultura del surf nostrano con un’ospite d’eccezione, la sette volte campionessa del mondo Stephanie Gilmore.

©

ULTIME NOTIZIE:

Bici da corsa Lapierre x Alpine: prestazioni dal design unico in edizione limitata
Wellness Market: un refresh
VAUDE TVL Dualflex Winter STX: le scarpe per usare la bici anche in inverno
7 consigli per andare in bici in inverno
Bormio neve: le 6 attività per tutti da scoprire oltre lo sci
Ponte dell’Immacolata in bici, 5 posti dove andare in Italia sulle ciclovie
 
Esther Sedlaczek: le foto della bellissima conduttrice
Qatar 2022: Il Giappone sconfigge la Germania. La festa dei tifosi
Qatar 2022: Nancy Faeser, il ministro degli interni tedesco, indossa la fascia One Love
Francia, Mondiale finito per Lucas Hernandez. Le foto del bruttissimo infortunio
Grande paura in Marocco-Croazia: Mazraoui in barella. Le foto
Olivier Giroud è il capocannoniere di tutti i tempi della Francia
Lionel Messi e l'Argentina steccano all'esordio: le foto dei meme più divertenti
Qatar 2022: i coloratissimi tifosi del Messico