Goal Zero Ranger 300 Briefcase, il pannello solare per il campeggio e l’outdoor

17 Settembre 2021

C’è il pannello solare per il campeggio e l’outdoor, c’è un accumulatore a energia solare per le feste all’aperto, e ci sono tanti altri prodotti sempre a energia rinnovabile e perfetti per le avventure nella natura, come il Power Bank resistente all’acqua o la lanterna multidirezionale. Li propone Goal Zero, marchio nato nel 2007 dalla volontà del suo fondatore di contribuire a sopperire al bisogno di energia nelle piccole comunità africane, e che investe da sempre in attività di empowerment per le persone e per il pianeta, nella convinzione che la mancanza di risorse non debba mai limitare il potenziale umano.

Goal Zero Ranger 300 Briefcase, il pannello solare per il campeggio e l’outdoor

Goal Zero Ranger 300 Briefcase, è un pannello solare con polimeri EFTE e un telaio sottile in alluminio perfetto per il campeggio e l’outdoor. Raggiunge una potenza pari a 300W ed è comodo e maneggevole: si ripiega e si ripone con facilità nella propria valigetta in modo da essere trasportato ovunque. Il cavalletto riposto sul retro del prodotto permette al pannello solare di essere angolato verso il sole in una sola mossa. Un perfetto alleato di viaggio.
Prezzo consigliato al pubblico:
799,00 euro

Goal Zero Briefcase

Goal Zero Yeti 1000X

La stazione di alimentazione Yeti 1000x rappresenta il miglior generatore di energia del brand da portare con sé durante i propri viaggi in campeggio e in caravan o durante feste od eventi nei luoghi all’aperto. Con il suo peso di 14 kg e una potenza di 983 Wh, Yeti 1000X alimenta smartphone, laptop, fotocamere, droni, lampade, frigoriferi portatili e televisori. Si ricarica comodamente con l’energia solare.
Prezzo consigliato al pubblico: 1.499,00 euro

Goal Zero Yeti generatore energia solare

Venture 75

Resistente all’acqua, pratico e tascabile, il Power Bank Venture 75, possiede una potenza di 19.200 mAh per ricaricare telefoni (fino a 5 ricariche), tablet (2-3 ricariche) e altri dispositivi, anche in condizioni atmosferiche avverse. Le sue dimensioni sono ideali per portarlo sempre con sé nello zaino o nel bagaglio a mano durante un viaggio. Grazie alla luce integrata, Venture 75 è il compagno perfetto per le avventure all’aria aperta. Inoltre, si ricarica rapidamente in 1,5 h grazie alla porta di ricarica veloce da 70W
Prezzo consigliato al pubblico: 119,99 euro

Goal Zero Venture 75

Lighthouse 600

Goal Zero ha migliorato le sue lanterne per dare vita a Lighthouse 600, la lanterna multidirezionale e regolabile che assicura 600 lumen. Dotata di gambe pieghevoli, una maniglia integrata e una batteria al litio ricaricabile, può alimentare telefoni e piccoli dispositivi USB. Si possono utilizzare entrambe le luci per illuminare tutto l’ambiente circostante, oppure risparmiare energia accendendo solo metà lanterna. Il tempo di ricarica è di 6 ore tramite cavetto USB, il suo peso è di 498 g.
Prezzo consigliato al pubblico: 74,99 euro

Goal Zero, il marchio di energie portatili che supporta le comunità più bisognose

Goal Zero è nato come marchio nel 2007 in seguito a un viaggio del suo fondatore Robert Workman nella Repubblica Democratica del Congo. L’azienda nel tempo ha deciso di investire oltre che sul suolo africano, anche su territori lontani in cui l’energia solare può rappresentare una risorsa fondamentale per lo sviluppo sociale e il progresso ambientale.
Ogni anno, infatti, Goal Zero destina una parte dei profitti al finanziamento di progetti in tutto il mondo con l’obiettivo di rispondere in maniera sostenibile alle diverse necessità delle varie comunità mondiali. Dalla donazione di articoli che producono energia solare alle popolazioni indigene, all’acquisto di materiale scolastico, kit di disinfettanti e mascherine per le scuole in diverse zone dell’America, Goal Zero dimostra ogni volta il proprio impegno a rendere il mondo un posto migliore.

Oltre alla forte responsabilità sociale, il brand mostra una sensibilità particolare anche sui temi legati all’ambiente, in particolare all’impatto dell’uomo sulla natura. Per questo motivo l’azienda sta lavorando duramente per modificare la catena di fornitura, per allungare il ciclo dei prodotti forniti e riciclare più accessori possibili in un’ottica di economia circolare.
Nel corso del 2020, inoltre, Goal Zero ha attuato una delicata operazione di monitoraggio di tutte l’energia utilizzata e di misurazione delle emissioni di carbonio generate durante l’intero processo della filiera. In questo modo, l’azienda può compensare le emissioni immesse nell’aria con progetti di sostenibilità. Tra questi, si segnala in particolare la conservazione di habitat naturali e la protezione di circa 500.000 acri di foresta pluviale in Brasile.

©

ULTIME NOTIZIE:

Cycling Without Age: una poltrona a pedali per tutti
8 motivi per i quali un cane ci migliora la vita
I migliori sport per rimanere in forma quando fa freddo
Raccolta funghi: tutte le regole da conoscere
Sulle spalle dei giganti: 10 libri sulla montagna da rileggere
10 alimenti da inserire nella nostra dieta perché utili alla salute del nostro cuore
 
Zenit-Juventus 0-1, le pagelle
Brutto infortunio per Romelu Lukaku: le foto
Inter-Sheriff 3-1, le pagelle
Amandine Henry, la calciatrice bella da far girare la testa. Le foto
Kosovare Asllani, le foto della bellissima calciatrice
I calciatori svelano i loro idoli: le foto (volume III)
Juventus-Roma 1-0, le pagelle
Lazio e Inter fuori controllo: le foto della rissa