Sollievo Utah Jazz: Gobert e Mitchell negativi al tampone

I due erano stati i primi giocatori della NBA a contrarre il Coronavirus.

L'incubo Coronavirus è alle spalle per Rudy Gobert e Donovan Mitchell.

I due, attualmente sotto contratto con gli Utah Jazz, erano stati i primi giocatori della NBA a contrarre il COVID-19. Una disavventura ormai superata, dato che la franchigia di Salt Lake City ha informato che i nuovi tamponi a cui si sono sottoposti hanno dato esito negativo.

Il Dipartimento della Salute dello Stato dello Utah ha dichiarato sani tutti i giocatori e il personale dei Jazz, escludendo che possano esserci ulteriori rischi di contagio per qualunque membro della società.

gobert

ARTICOLI CORRELATI:

NBA, Silver
NBA, Silver "ferma" i coach più anziani
La NBA riparte: si giocherà in un'unica sede
La NBA riparte: si giocherà in un'unica sede
NBA, Finals ad ottobre
NBA, Finals ad ottobre
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena