MotoGp, Dovizioso: "La gente ha la memoria corta..."

Il centauro della Ducati parla dopo il venerdì di libere.

20 Novembre 2020

Il centauro della Ducati Andrea Dovizioso ha parlato dopo le libere del venerdì a Portimao: "È un tracciato molto affascinate, soprattutto per pubblico, mentre per guidarci non è il massimo per il mio stile perché servono marce corte, devi usare sempre l'angolo, la moto si impenna sempre e non puoi usare la potenza. Complessivamente mi aspettavo peggio, ma speravo di andare meglio anche se al pomeriggio siamo cresciuti e il feeling non è male".

"La gente, in generale, ha la memoria corta, ma credo che nessuno, dal mio arrivo in Ducati, si sarebbe aspettato che avremmo fatto così bene, con tante vittorie e lottando per il mondiale: la mia avventura in rosso è andata meglio del previsto, ma speravo finisse meglio. Quanto alla possibilità di vincere il titolo costruttori devo dire che farebbe sempre piacere e significherebbe che abbiamo fatto una bella gara, ma i piloti non guardano molto la classifica costruttori: lo fanno se non hanno altro da guardare...".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesPetronas svela le condizioni accettate da Valentino Rossi
Petronas svela le condizioni accettate da Valentino Rossi
©Getty ImagesValentino Rossi: Maverick Vinales sente già nostalgia
Valentino Rossi: Maverick Vinales sente già nostalgia
©Getty ImagesLa sfida a Valentino Rossi esalta Enea Bastianini
La sfida a Valentino Rossi esalta Enea Bastianini
 
Alessia Pasqualon, la miss dei motori
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina