Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

"Non è mai morto nessuno di corna, perciò si può andare tranquillamente avanti, si può stare bene".

Alena Seredova torna a parlare del suo divorzio con Gianluigi Buffon ai microfoni del programma Le Capitane su Spike Tv.

"Per essere una cornuta non è mai morto nessuno - ha spiegato sorridendo la modella -, perciò si può andare tranquillamente avanti, si può stare bene, si può stare anche meglio".

La sua gioia più grande sono i bambini avuto dal portierone della Juventus: "Nella vita privata sicuramente rifarei tutto perché vorrei tanto avere Louis e David, sono un po' di me e un po' del papà, io li amo così e li vorrei così".

L'affetto dei tifosi: "Nel cuore di tanti tifosi, se leggi i commenti sul mio Instagram, ci sono comunque e questa forse è una piccola vittoria".

La storia d'amore tra Buffon e la Seredova è durata per 10 anni, prima della brusca rottura nel 2014. Nel 2013 i primi flirt tra l'estremo difensore bianconero e Ilaria D'Amico.

ARTICOLI CORRELATI:

Michela Persico, il Coronavirus è alle spalle
Michela Persico, il Coronavirus è alle spalle
Magnini-Palmas:
Magnini-Palmas: "Non possiamo lamentarci"
Gisin-De Aliprandini: amore a distanza
Gisin-De Aliprandini: amore a distanza
 
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag
Paola Saulino prorompente e sexy