“Influencer”:Vittorio Sgarbi

Paolo Laganà accompagnato da Elena Vittoriani sempre a caccia di "influencers" del mondo dello Sport e dello Spettacolo. Questa settimana i due incontrano Vittorio Sgarbi

Scrittore, Critico, Regista teatrale, Esperto d'Arte; in un solo nome: Vittorio Sgarbi

Innanzitutto non possiamo non chiederle quanto ritiene importante per la città di Ferrara la recente promozione in Serie A della Spal. Può essere una possibilità di rinascita della città stessa?

E' molto importante per questa città, l'orgoglio cittadino è certamente in crescita. Spero che la promozione della Spal permetta di elevare Ferrara non solo nel mondo calcistico, ma anche in quello culturale. La città vanta un patrimonio artistico inestimabile, che con la giusta spinta, può essere valorizzato adeguatamente anche attraverso quest'occasione di popolarità sportiva.

Immaginiamo che questa promozione abbia reso felice anche lei da concittadino, non è vero? Sappiamo che da ragazzo conosceva tutti i calciatori della Spal…

Sono davvero molto contento e soddisfatto. Da ragazzo ho collezionato tutte le figurine dei giocatori della mia città. Seguo la squadra con piacere da molti anni ed è motivo di orgoglio questo ritorno tanto atteso nella categoria maggiore.

Benché non sia un vero e proprio appassionato di calcio, possiamo immaginarla durante la prossima stagione seguire i bianco-azzurri anche allo stadio? Si riscoprirà un po' tifoso per amor della sua città?

Sì assolutamente. Con piacere e orgoglio cittadino andrò allo stadio a tifare la mia squadra del cuore e a sostenere la città in ogni suo processo di elevazione.

La nostra società è ossessionata dalla comunicazione massiva, la veicolazione di contenuti si è trasformata in ricerca di fenomeni virali.                                                                                 Abbiamo riscontrato una sua presenza importante sui Solcial Network. Questo nuovo modo di comunicare e fare marketing può essere utile anche nella distribuzione di contenuti culturali e in particolare legati al mondo dell'arte?

Ammetto di vantare un enorme seguito sui Social Network, sia su Instangram che su Facebook. Prospetto di utilizzarli sempre di più per veicolare le mie opinioni e i miei messaggi, anche di tipo culturale. Il progresso tecnologico legato alla comunicazione, se contenuto entro certe barriere, non può che migliorare la diffusione e distribuzione di qualsiasi tipo di messaggio. Non vedo il motivo di non usufruire di questo approccio comunicativo. L'uso dei Social è uno strumento estramamente utile, soprattutto per direzionare l'attenzione di variegati target su tematiche culturali importanti.

 

Anche questo incontro ci ha coinvolto ed arricchito. Quando parliamo di Sgarbi parliamo del simbolo della comunicazione per eccellenza. Per noi, "comunicazione" è capacità di influenzare. 

©vittoriosgarbi

ARTICOLI CORRELATI:

©Guenther.PichlerGiorgio Cagnotto di nuovo nonno dopo il Covid: la sua gioia
Giorgio Cagnotto di nuovo nonno dopo il Covid: la sua gioia
©Getty ImagesGascoigne torna in Italia e si dà ai reality: l'annuncio
Gascoigne torna in Italia e si dà ai reality: l'annuncio
©Getty ImagesDe Aliprandini alla fidanzata Michelle Gisin:
De Aliprandini alla fidanzata Michelle Gisin: "Stavolta ti ho battuta"
 
Juventus-Lazio 3-1, le pagelle
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle