Vettel non ha spiegazioni

"Leclerc non ha avuto difficoltà, la mia auto era inguidabile": così il tedesco dopo il quinto posto in Bahrain.

31 Marzo 2019

Inizio di Mondiale 2019 da incubo per Seb Vettel, ancora a secco di podi e già distante 22 punti dal leader della classifica Valtteri Bottas.

Il tedesco è stato staccato anche da Leclerc e spiega così la propria gara sottotono ai microfoni di 'Sky Sport': "Oggi avevo una macchina difficile da guidare, Leclerc non ha avuto difficoltà mentre per me la situazione era più complicata, soprattutto nel secondo stint. Non avevo passo, non è stata la gara che volevamo”.

Veloce l'analisi del testacoda che ne ha condizionato la gara dopo il sorpasso di Hamilton: "Durante il testacoda ho danneggiato la macchina, poi le vibrazioni successive hanno portato al guasto. Ho cercato di prendere l'interno su Hamilton ma ho perso il posteriore e mi sono girato".

Poche parole sulla delusione subita da Leclerc: "Serata deludente, non so cosa sia successo a Leclerc, ma è stato molto sfortunato perchè questa era la sua gara" ha concluso Vettel.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesF1, i dubbi di Carlos Sainz sulla Sprint Race
F1, i dubbi di Carlos Sainz sulla Sprint Race
©Getty ImagesLewis Hamilton, spunta l'ipotesi di boicottaggio
Lewis Hamilton, spunta l'ipotesi di boicottaggio
©Getty ImagesF1, Gene Haas lapidario su Mercedes e Lewis Hamilton
F1, Gene Haas lapidario su Mercedes e Lewis Hamilton
 
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle