Veleno Ecclestone: "Binotto ride sempre"

Altro affondo dell'ex patron del circus.

Nuove dichiarazioni velenose dell'ex patron del circus Bernie Ecclestone contro il team principal della Ferrari Mattia Binotto. Da mesi l'ex boss della Formula 1 ripete che il dirigente Ferrari non è adatto al ruolo che ricopre, considerandolo meramente un ingegnere, e in un'intervista a f1-insider ha rincarato la dose.

"Mattia Binotto, il numero uno della Ferrari, è un tecnico molto bravo. Ride sempre bonariamente, sia che il sole splenda o che stia diluviando, sia che la Ferrari vinca o che perda. Questo non esprime leadership", è l'affondo di Bernie.

Quindi Ecclestone è tornato di nuovo sull'accordo tra Maranello e la Fia sulle power unit 2019: "Il comunicato della Federazione suonava come un’ammissione di colpa della Ferrari. Chi avrebbe mai potuto accettare una cosa del genere? Gli altri team devono restare compatti o presentarsi in tribunale. Ci sono diversi milioni di dollari di premi in ballo".

Binotto

ARTICOLI CORRELATI:

La Mercedes tiene la porta aperta a Vettel
La Mercedes tiene la porta aperta a Vettel
Ripresa F1, chiariti i dubbi sulla procedura in caso di contagio
Ripresa F1, chiariti i dubbi sulla procedura in caso di contagio
Charles Leclerc condanna i fatti di Minneapolis
Charles Leclerc condanna i fatti di Minneapolis
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena