Mercedes, Wolff assicura: "Non ci stiamo nascondendo"

Il boss del team tedesco: "Non siamo certamente pronti come negli anni precedenti".

21 Marzo 2021

Il boss del team tedesco: "Non siamo certamente pronti come negli anni precedenti".

In pochi credono alle presunte difficoltà riscontrate dalla Mercedes nei test di Formula 1 in Bahrain. Il boss del team tedesco, Toto Wolff, in un'intervista ad ORF non svela le sue carte e spiega che davvero le Frecce Nere sono in ritardo in vista del Mondiale al via tra una settimana: "Abbiamo avuto prestazioni molto buone negli ultimi anni ed è per questo che tutti dicono che ci stiamo nascondendo".

"Penso che siamo stati sicuramente la squadra più pesante in termini di carburante, ma comunque la macchina era un po’ tossica da guidare e abbastanza instabile, soprattutto con il vento trasversale. Come la vettura  di due anni fa, non capiamo ancora bene. Il fatto che abbiamo avuto solo pochi giorni di test, non ha aiutato. Non abbiamo ancora capito la macchina come volevamo". 

"Abbiamo dei piccoli problemi che dobbiamo ancora risolvere, quindi non siamo certamente pronti come negli anni precedenti".

©Screenshot tratto da Youtube

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesMax Verstappen torna davanti a Lewis Hamilton
Max Verstappen torna davanti a Lewis Hamilton
©Getty ImagesF1, l'incidente alla Rivazza non spaventa Charles Leclerc
F1, l'incidente alla Rivazza non spaventa Charles Leclerc
©Getty ImagesLewis Hamilton non si fa ingannare
Lewis Hamilton non si fa ingannare
 
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto