F1, Lando Norris trova i colpevoli per la vittoria sfumata

Il pilota McLaren, a lungo in testa, a fine gara non si dava pace.

26 Settembre 2021

Aveva fatto la pole position

Lando Norris è davvero giù di morale. Aveva la vittoria del Gp di Russia in pugno dopo la pole position, ma poi è arrivata la pioggia a sparigliare le carte e il pilota inglese non voleva andare ai box per montare le gomme intermedie. Scelta sbagliata, che gli ha fatto chiudere la gara al settimo posto.

"La scelta di continuare sulle gomma slick è mia, ma si basava sulle informazioni che aveva il team - le parole di Norris a Sky Sport dopo la corsa -. Ho sbagliato io e me ne assumo la responsabilità, ma abbiamo sbagliato tutti insieme. Non siamo rientrati perché la quantità di pioggia era costante, solo in un secondo momento ha iniziato ad aumentare. Gli altri team lo sapevano e hanno preso una buona decisione. Sono deluso da me stesso: avremmo potuto vincere la gara, ma non è stato così".

Norris è stato in testa per gran parte della gara e credeva di ottenere il primo successo in carriera: "Ho fatto tutto quello che potevo, anche quando le condizioni sono diventare ostiche. Ho commesso un paio di errori, ma riuscivo comunque a tenere Hamilton dietro - continua -. Ero convinto che la decisione di proseguire, soprattutto dopo aver visto Lewis rientrare ai box, fosse quella corretta. A due giri al termine sei più aggressivo nelle decisioni, rispetto a quando ne mancano 20. Ma oggi doveva andare così".

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesF1, pit stop ancora lento: da Carlos Sainz una frecciata alla Ferrari
F1, pit stop ancora lento: da Carlos Sainz una frecciata alla Ferrari
©Getty ImagesF1: per Charles Leclerc le notizie sono solo buone
F1: per Charles Leclerc le notizie sono solo buone
©Getty ImagesF1: vince Verstappen, poi la confessione su Lewis Hamilton
F1: vince Verstappen, poi la confessione su Lewis Hamilton
©Getty ImagesF1, da Lewis Hamilton un'amara ammissione ad Austin
F1, da Lewis Hamilton un'amara ammissione ad Austin
©Getty ImagesF1, GP Stati Uniti: Verstappen batte Hamilton, Leclerc 4°
F1, GP Stati Uniti: Verstappen batte Hamilton, Leclerc 4°
©Getty ImagesF1, Charles Leclerc chiede la collaborazione di Carlos Sainz
F1, Charles Leclerc chiede la collaborazione di Carlos Sainz
 
Inter-Juventus 1-1, le pagelle
Cristiano Ronaldo, brutto gesto e rissa sfiorata: le foto
Napoli - Legia Varsavia 3-0: le pagelle
Lazio-Marsiglia 0-0, le pagelle
Quanto ne sai sulla Serie A degli anni '90? Rispondi al quiz
Zenit-Juventus 0-1, le pagelle
Brutto infortunio per Romelu Lukaku: le foto
Inter-Sheriff 3-1, le pagelle