Casco d'Oro a Sky per la F1

Il premio speciale di Autosprint, giunto alla sua 50° edizione, riconosce a Sky Sport F1 HD il merito di aver contribuito a rendere la Formula 1 un prodotto televisivo tecnologico, interattivo e di grande intrattenimento.

16 Dicembre 2015

La qualità e l’innovazione apportate negli ultimi tre anni da Sky al mondo della Formula 1, non sono testimoniate solo dagli ottimi ascolti: Sky ha ricevuto a Milano il Casco d’Oro per aver rivoluzionato il modo di raccontare la F1 in televisione.
 
Il premio speciale di Autosprint, giunto alla sua 50° edizione, riconosce a Sky Sport F1 HD il merito di aver contribuito a rendere la Formula 1 un prodotto televisivo tecnologico, interattivo e di grande intrattenimento. Questo non solo grazie agli approfondimenti, alle rubriche, a un modo tutto nuovo di trasmettere i GP attraverso ben 5 canali dedicati con l’esclusivo mosaico interattivo in HD.
 
Con circa 30 ore di diretta ogni weekend, infatti, il canale 207 racconta il campionato a quattro ruote più appassionante del mondo attraverso voci e volti di livello: il campione del mondo Jacques Villeneuve, l’insider Ferrari Marc Gené e tutta la collaudata squadra di giornalisti che rende unica ogni settimana di gara. Tra questi, Carlo Vanzini con le sue telecronache, la conduzione di Federica Masolin e le interviste dal paddock di Mara Sangiorgio. Tutto sotto la supervisione del capo dei motori e vice direttore di Sky Sport Guido Meda.  
 
Il premio è stato ritirato da Jacques Raynaud, Executive Vice President Sky Sport e Sky Pubblicità, che ha commentato così: “Anche quest'anno abbiamo puntato a reinventare il racconto della F1 in tv, grazie a tre elementi: la qualità della telecronaca, l'innovazione tecnologica e la competenza dei nostri commentatori. Con l'obiettivo di trasmettere sempre più passione ai nostri abbonati”.
 
Nell’ambito dei Caschi d’oro della moto a Imola, anche Romano Fenati dello Sky Racing Team VR46 è stato premiato con il secondo “Casco Tricolore” consecutivo per aver ottenuto almeno una vittoria (a Le Mans) nell’ultimo campionato di Moto3.
 
Due premi che riconoscono a Sky un ruolo centrale nel mondo dei motori, e due costanti che caratterizzano questo percorso di Sky Sport: puntare all’eccellenza e sostenere il talento.
©

NOTIZIE TOKYO 2020:

©Tokyo 2020, Paola Egonu e l'Italvolley femminile crollano
Tokyo 2020, Paola Egonu e l'Italvolley femminile crollano
©Tokyo 2020, la trentesima medaglia dell'Italia è d'oro
Tokyo 2020, la trentesima medaglia dell'Italia è d'oro
©Tokyo 2020, tutta la rabbia di Rachele Bruni
Tokyo 2020, tutta la rabbia di Rachele Bruni
©Tokyo 2020: Marcell Jacobs è pronto a tornare in pista
Tokyo 2020: Marcell Jacobs è pronto a tornare in pista
©Tokyo 2020: beach volley, il Brasile ci resta male
Tokyo 2020: beach volley, il Brasile ci resta male
©Tokyo 2020, grande soddisfazione per Federica Pellegrini
Tokyo 2020, grande soddisfazione per Federica Pellegrini
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle