Ungheria: Roland Sallai l'uomo in più

Il centrocampista del Friburgo pronto a trascinare i suoi a Euro2020 dopo una grande stagione in Bundesliga.

23 Maggio 2021

Roland Sallai nelle ultime stagioni in Bundesliga, tra le fila del Friburgo, sta stupendo tutti.

Reduce da esperienze in Italia con il Palermo (2016/17) e a Cipro, dopo il passaggio dall’APOEL Nicosia, con cui vince il campionato nel 2017/19, al Friburgo, inizia il percorso con coach Christian Streich.

La prima stagione in Bundesliga è ancora una volta segnata dalla sfortuna: Roland gioca solo 5 partite in tutto l’anno causa problemi agli adduttori. Dalla stagione successiva, riceve sempre maggior fiducia da Streich, che nel 2020 lo inserisce stabilmente tra i titolari. Autore di una grande annata, chiusa al decimo posto con il suo Friburgo, Sallai ha realizzato 8 reti e fornito 6 assist guadagnandosi la convocazione con la nazionale ungherese per Euro2020.

Sallai ha esordito in nazionale il 20 maggio 2016, a 19 anni non ancora compiuti, contro la Costa d’Avorio. Ora l’ex-Palermo è pronto a caricarsi sulle spalle la sua nazionale nel quasi impossibile girone F, in cui i magiari affronteranno i campioni in carica del Portogallo, la Francia e la Germania.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©alberto marzariEuro2020, Chiellini aggrappato a Saka per una vita intera
Euro2020, Chiellini aggrappato a Saka per una vita intera
©museo del calcioEuro2020: doppia celebrazione del Museo del Calcio
Euro2020: doppia celebrazione del Museo del Calcio
©Getty ImagesEuro2020: il retroscena di Evani sui calci di rigore
Euro2020: il retroscena di Evani sui calci di rigore
 
Calciatori che hanno giocato con la maglia sbagliata: le foto
I calciatori che hanno fatto più autogol: classifica in foto
Grande spavento per David Luiz: le foto
La Juventus è tornata: le foto del successo di Salerno