Ungheria agli Europei dopo 44 anni, l'eroe è Kiraly

I magiari allenati da Bernd Storck hanno battuto ed eliminato la Norvegia.

15 Novembre 2015

La Nazionale ungherese torna tra le grandi d'Europa dopo 44 anni. 
 
I magiari allenati da Bernd Storck hanno battuto ed eliminato la Norvegia ai play-off di qualificazione per Euro 2016, conquistando il pass per la rassegna continentale da cui erano assenti dal 1972. Dopo la vittoria in trasferta nella gara d'andata, gli ungheresi si sono ripetuti davanti al pubblico amico del Groupama Arena superando per 2-1 gli scandinavi con la rete di Priskin e l'autogol di Henriksen.
 
Inutile per i norvegesi la rete della bandiera dello stesso Henriksen. Ma l'eroe della serata è stato l'esperto portiere magiaro Gabor Kiraly, 39 anni ed esordio in Nazionale nel 1998, che ha parato di tutto.
 
©

ULTIME NOTIZIE:

©Euro2020, Chiellini aggrappato a Saka per una vita intera
Euro2020, Chiellini aggrappato a Saka per una vita intera
©Euro2020: doppia celebrazione del Museo del Calcio
Euro2020: doppia celebrazione del Museo del Calcio
©Euro2020: il retroscena di Evani sui calci di rigore
Euro2020: il retroscena di Evani sui calci di rigore
©Euro2020, singolare petizione in Scozia per Roberto Mancini
Euro2020, singolare petizione in Scozia per Roberto Mancini
©Euro2020, arriva la confessione di Gigio Donnarumma
Euro2020, arriva la confessione di Gigio Donnarumma
©Italia campione: le parole di Malagò in esclusiva
Italia campione: le parole di Malagò in esclusiva
 
Milan-Liverpool 1-2, le pagelle
Napoli - Atalanta 2-3: le pagelle
Salernitana-Juventus 0-2, le pagelle
Milan-Sassuolo 1-3, le pagelle
Juventus-Atalanta 0-1, le pagelle
Atletico Madrid-Milan 0-1, le pagelle
Fiorentina-Milan 4-3, le pagelle
Lazio-Juventus 0-2, le pagelle