Tavecchio se lo aspettava

27 Giugno 2016

Carlo Tavecchio gonfia il petto dopo la vittoria con la Spagna: "Io me l'aspettavo che l'Italia si sarebbe presentata con tante buoni espressioni, perchè non si schiera per perdere".

"E' la grande vittoria di un grande tecnico, di una grande organizzazione, di una squadra in cui sono tutti uno per tutti e tutti per uno, sia chi gioca e chi non gioca. Io vivo con loro giornalmente e vedo quello che sono nella loro vita quotidiana. C'è un cambio di stile, anche di una Federazione. Mi dispiace per il mio amico Vilar. Ma è una grande soddisfazione. E potevamo fare anche un altro gol. Ora, contro la Germania noi ci presentiamo per vincere, poi, come si dice ci pensa a Dio".

©

ULTIME NOTIZIE:

©Euro2020, Chiellini aggrappato a Saka per una vita intera
Euro2020, Chiellini aggrappato a Saka per una vita intera
©Euro2020: doppia celebrazione del Museo del Calcio
Euro2020: doppia celebrazione del Museo del Calcio
©Euro2020: il retroscena di Evani sui calci di rigore
Euro2020: il retroscena di Evani sui calci di rigore
©Euro2020, singolare petizione in Scozia per Roberto Mancini
Euro2020, singolare petizione in Scozia per Roberto Mancini
©Euro2020, arriva la confessione di Gigio Donnarumma
Euro2020, arriva la confessione di Gigio Donnarumma
©Italia campione: le parole di Malagò in esclusiva
Italia campione: le parole di Malagò in esclusiva
 
Napoli - Legia Varsavia 3-0: le pagelle
Lazio-Marsiglia 0-0, le pagelle
Quanto ne sai sulla Serie A degli anni '90? Rispondi al quiz
Zenit-Juventus 0-1, le pagelle
Brutto infortunio per Romelu Lukaku: le foto
Inter-Sheriff 3-1, le pagelle
Amandine Henry, la calciatrice bella da far girare la testa. Le foto
Kosovare Asllani, le foto della bellissima calciatrice