Scozia: la strada vero Euro2020

Qualificazione strappata all'ultimo respiro per Clarke e i suoi ragazzi.

24 Maggio 2021

La Scozia si è giocata la qualificazione alla fase finale dell'Europeo con il Belgio, la Russia, il Kazakistan, San Marino e Cipro. I ragazzi di Steve Clarke si sono classificati terzi nel girone, dietro i belgi e i russi, non riuscendo dunque a qualificarsi. Su un totale di dieci partite giocate, gli scozzesi hanno collezionato cinque vittorie, cinque sconfitte, sedici gol fatti e diciannove subiti.

Robertson e compagni, quindi, sono stati chiamati a vincere i playoffs legati alla Nations League per strappare il pass per l'Europeo, eliminando prima Israele e poi, a Belgrado, la nazionale serba attraverso due partite molto complicate decise entrambe ai calci di rigore.

Il Mondiale giocato in Francia nel 1998 è stato l'ultimo torneo internazionale a cui questa nazionale ha partecipato. Oggi, dopo ben 23 anni, la Scozia ha la possibilità di tornare a disputare una grande competizione.

Il girone che l'aspetta è tutt’altro che facile: gli scozzesi, infatti, se la dovranno vedere con i vicini inglesi, i vicecampioni del mondo croati e gli ostici cechi.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©alberto marzariEuro2020, Chiellini aggrappato a Saka per una vita intera
Euro2020, Chiellini aggrappato a Saka per una vita intera
©museo del calcioEuro2020: doppia celebrazione del Museo del Calcio
Euro2020: doppia celebrazione del Museo del Calcio
©Getty ImagesEuro2020: il retroscena di Evani sui calci di rigore
Euro2020: il retroscena di Evani sui calci di rigore
 
I calciatori che hanno fatto più autogol: classifica in foto
Grande spavento per David Luiz: le foto
La Juventus è tornata: le foto del successo di Salerno
I difensori che hanno segnato più gol nella storia del calcio: la classifica in foto