Pirlo: "Con la Spagna una rivincita"

26 Giugno 2016

"Ah, se ci fosse Pirlo...". Tante volte abbiamo sentito questa frase associata alla nazionale azzurra di Antonio Conte. L'ex faro del centrocampo dell'Italia negli ultimi 15 anni non è stato chiamato dal ct per l'Europeo in Francia ma l'ex bianconero non fa drammi. 

"Era giusto che Conte puntasse su chi aveva fatto tutte le qualificazioni. Giocare in Nazionale ti mette adrenalina addosso anche a 60 anni, nessun’altra partita te ne dà una simile. Ma nella mia testa era molto più un 'mi piacerebbe' che un 'sarebbe giusto'", le sue parole in un'intervista a 'La Gazzetta dello Sport'. 

Il prossimo avversario dell'Italia si chiama Spagna. Da Seattle, l'ex Inter, Milan e Juventus ha fatto sentire tutta la propria vicinanza: "La Spagna avrebbe dovuto vincere il suo girone, poteva essere una bella finale. E anche una bella rivincita per noi, ma una rivincita vale anche negli ottavi".

©

ULTIME NOTIZIE:

©Euro2020, Chiellini aggrappato a Saka per una vita intera
Euro2020, Chiellini aggrappato a Saka per una vita intera
©Euro2020: doppia celebrazione del Museo del Calcio
Euro2020: doppia celebrazione del Museo del Calcio
©Euro2020: il retroscena di Evani sui calci di rigore
Euro2020: il retroscena di Evani sui calci di rigore
©Euro2020, singolare petizione in Scozia per Roberto Mancini
Euro2020, singolare petizione in Scozia per Roberto Mancini
©Euro2020, arriva la confessione di Gigio Donnarumma
Euro2020, arriva la confessione di Gigio Donnarumma
©Italia campione: le parole di Malagò in esclusiva
Italia campione: le parole di Malagò in esclusiva
 
Lazio-Roma 3-2, le pagelle
Udinese-Fiorentina 0-1, le pagelle
Paulo Dybala, dalla gioia alle lacrime: le foto
Spezia-Milan 1-2, le pagelle
Torino-Lazio 1-1, le pagelle
Sampdoria-Napoli 0-4, le pagelle
Milan-Venezia 2-0: le pagelle
Fiorentina-Inter 1-3, le pagelle