Pellè svela una premonizione

27 Giugno 2016

L’attaccante azzurro Graziano Pellé, autore del conclusivo 2-0, ha parlato a Sky Sport HD, al termine di Italia-Spagna.
 
Una partita simile a quella con il Belgio
Sì, ancora una volta abbiamo dimostrato un grande spirito e non solo. Abbiamo dimostrato in tutti i reparti di saper soffrire quando c’era da soffrire, di essere cattivi e vogliosi sapendo cosa fare. L’avevamo preparata anche questa benissimo e poi, alla fine, forse un po’ troppo alla fine abbiamo raddoppiato, ma meglio così. Adesso siamo contenti.
 
Ci racconti cosa è successo sul gol di Chiellini?
Il mister mi ha chiamato in barriera. Sono arrivato e c’era Giorgio. Lui mi ha detto: “Adesso Eder batte, io mi giro, vado sul portiere e faccio gol”. E io gli ho risposto: “Va bene Giorgio”. Infatti subito dopo… l’aveva già vista come azione. E’ stata una cosa simpatica.

©

ULTIME NOTIZIE:

©Euro2020, Chiellini aggrappato a Saka per una vita intera
Euro2020, Chiellini aggrappato a Saka per una vita intera
©Euro2020: doppia celebrazione del Museo del Calcio
Euro2020: doppia celebrazione del Museo del Calcio
©Euro2020: il retroscena di Evani sui calci di rigore
Euro2020: il retroscena di Evani sui calci di rigore
©Euro2020, singolare petizione in Scozia per Roberto Mancini
Euro2020, singolare petizione in Scozia per Roberto Mancini
©Euro2020, arriva la confessione di Gigio Donnarumma
Euro2020, arriva la confessione di Gigio Donnarumma
©Italia campione: le parole di Malagò in esclusiva
Italia campione: le parole di Malagò in esclusiva
 
Milan-Torino 1-0, le pagelle
Inter-Juventus 1-1, le pagelle
Cristiano Ronaldo, brutto gesto e rissa sfiorata: le foto
Napoli - Legia Varsavia 3-0: le pagelle
Lazio-Marsiglia 0-0, le pagelle
Quanto ne sai sulla Serie A degli anni '90? Rispondi al quiz
Zenit-Juventus 0-1, le pagelle
Brutto infortunio per Romelu Lukaku: le foto