Macedonia del Nord: Goran Pandev l'uomo in più

Non è un caso che sia stato lui a realizzare il gol della storica qualificazione.

13 Maggio 2021

Non è un caso che sia stato Goran Pandev a realizzare il gol della storica qualificazione della Macedonia del Nord a Euro2020. Il navigato attaccante è l’uomo di maggior classe del gruppo di Angelovski ed è anche, di sicuro, quello più abituato a giocare un certo tipo di partite. Lo sanno bene, per esempio, i tifosi dell’Inter, squadra con cui ha conquistato la Champions League nel 2010.

Pandev, va ricordato, compirà 38 anni a fine luglio, e ha un legame fortissimo con il calcio italiano. I nerazzurri di Milano lo prelevarono dal Belasica, la squadra di Strumica, la sua città di origine, nell’estate del 2001. Per intenderci quando c’era ancora la lira. Da allora, tranne una brevissima parentesi turca con il Galatasaray, nella prima parte della stagione 2014-15, ha sempre indossato casacche di squadre del Belpaese: oltre all’Inter, per lui Spezia, Ancona, Lazio, Napoli e Genoa, che lo ha riportato sulla Penisola sei anni fa. E che, anche grazie alle sue giocate e ai suoi gol, anche in questo campionato di serie A ha tagliato il traguardo della salvezza senza rischiare più di tanto.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©alberto marzariEuro2020, Chiellini aggrappato a Saka per una vita intera
Euro2020, Chiellini aggrappato a Saka per una vita intera
©museo del calcioEuro2020: doppia celebrazione del Museo del Calcio
Euro2020: doppia celebrazione del Museo del Calcio
©Getty ImagesEuro2020: il retroscena di Evani sui calci di rigore
Euro2020: il retroscena di Evani sui calci di rigore
 
Calciatori che hanno giocato con la maglia sbagliata: le foto
I calciatori che hanno fatto più autogol: classifica in foto
Grande spavento per David Luiz: le foto
La Juventus è tornata: le foto del successo di Salerno