Italia-Spagna agli ottavi. Super Croazia con Perisic

21 Giugno 2016

Sarà la Spagna ad affrontare l'Italia il 27 giugno nell'ottavo di Euro 2016 che si disputerà a Saint Denis. Le Furie Rosse, in vantaggio con l'ormai ex juventino Morata, si fanno rimontare e battere per 2-1 dalla Croazia, a segno con il fiorentino Kalinic e l'interista Perisic. 
 
Nella degna cornice dello Stade de France andrà così in scena la riedizione della finale di Euro 2012, stravinta dagli iberici.
 
Nell'altra partita del girone D, la Turchia supera per 2-0 i cechi e ora spera nel ripescaggio.
 
Girone D: Croazia 7, Spagna 6, Turchia 3, Rep.Ceca 1
 
 
Croazia-Spagna 2-1
7' Morata (S), 45' Kalinic (C), 88' Perisic (C)
 
La partenza delle Furie Rosse è fulminante, il gol al 7' un capolavoro: gran palla in verticale di Silva per l'inserimento di Fabregas, che salta con un tocco sotto il portiere Subasic, Morata piomba sul pallone e si assicura il vantaggio.
 
La Spagna sembra avere in mano la partita ma è disattenta in difesa: al 12' Ramos regala palla ai croati ma De Gea respinge il tentativo ravvicinato di Kalinic, al 14' Rakitic colpisce con un pallonetto prima il palo e poi la traversa, graziando un pessimo De Gea. La squadra di Del Bosque gestisce il possesso palla ma non riesce a raddoppiare, e prima dell'intervallo viene beffata dai croati: traversone di Perisic, Kalinic brucia Ramos e devia al volo in rete. 1-1.
 
Ripresa in equilibrio, i croati protestano per un rigore non assegnato per fallo di Piqué su Pjaca. Al 70' è invece penalty per i campioni in carica a causa di una scorrettezza di Vrsaljko su Silva: dal dischetto Ramos tira troppo centrale, respinge Subasic.
 
Nel finale la Spagna alza il baricentro in cerca della vittoria e viene trafitta in contropiede: Kalinic innesca Perisic che con un gran sinistro batte De Gea, trovando il 2-1 che vale il primo posto.
 
 
Repubblica Ceca-Turchia 0-2
 
I ritmi blandi favoriscono i turchi: al 10' Burak Yilmaz supera Cech su passaggio di Emre Mor e porta in vantaggio i suoi. La reazione dei cechi non si fa attendere: al 17' Sivok colpisce il palo, al 25' Necid in girata manda fuori di poco, al 31' è Kaderabek a disperarsi per un tocco sbagliato sotto porta.
 
Ripresa, al 65' il raddoppio turco chiude i giochi: sugli sviluppi di una punizione Topal pesca in area Tufan che con un potente tiro sotto la traversa chiude l'incontro e frantuma le ultime speranze di qualificazione dei cechi. I turchi ora incrociano le dita sperando nel ripescaggio.
 
©

NOTIZIE TOKYO 2020:

©Tokyo 2020: la Divina ha scelto cosa fare da grande
Tokyo 2020: la Divina ha scelto cosa fare da grande
©Tokyo 2020, Federica Pellegrini chiude sesta e pensa al futuro
Tokyo 2020, Federica Pellegrini chiude sesta e pensa al futuro
©Tokyo 2020: la 4x100 misti maschile è di bronzo
Tokyo 2020: la 4x100 misti maschile è di bronzo
©Tokyo 2020, ko per le ragazze del volley
Tokyo 2020, ko per le ragazze del volley
©Tokyo 2020, Sacchetti coccola i Meo Boys
Tokyo 2020, Sacchetti coccola i Meo Boys
©Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 31 luglio
Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 31 luglio
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle